Milano è la meta più inclusiva d’Italia, la città si distingue per qualità dell'ospitalità, servizi ed esperienza

15 ottobre 2022, ore 08:00

Milano registra la migliore performance turistica in Internet e vince il premio Inclusivity Index quale meta più inclusiva d'Italia

Milano è la meta turistica più inclusiva in Italia per il 2022. La città metropolitana lombarda ha prevalso nella settima edizione del premio Inclusivity Index di Italia Destinazione Digitale, il riconoscimento ideato da The Data Appeal Company - Gruppo Almawave e che viene assegnato alle destinazioni turistiche (ma anche alle regioni) che maggiormente si sono distinte durante l’anno per le migliori performance su Internet. Milano ha ottenuto l’ambito premio perché si è fatta notare all’occhio dei tanti turisti che hanno visitato la città in termini di percezione dell'offerta, qualità ospitalità, servizi, ma anche per esperienza.


La raccolta dei dati

Il premio Inclusivity Index di Italia è giunto quest’anno alla settima edizione e si basa su un costante monitoraggio e sull'analisi dei Big Data raccolti nel periodo compreso tra l'1 settembre 2021 e il 31 agosto 2022 dalle tecnologie di Intelligenza Artificiale sviluppate da The Data Appeal Company. Si tratta di ben 33 milioni di tracce digitali che hanno permesso di esaminare 770mila punti di interesse turistico, storico e culturale nonché strutture ricettive, come gli hotel, i locali e i ristoranti dell’intero Paese.


La soddisfazione di Milano

Soddisfazione dell’assessore al Turismo di Milano, Martina Riva che sottolinea come “Questo è un bel riconoscimento all'impegno della nostra città in tema di diritti e un ottimo punto di partenza in vista della Convention mondiale del turismo Lgbtq+ che ospiteremo dal 26 al 29 ottobre” aggiungendo che “Dopo il pesante colpo inferto dall'emergenza sanitaria al settore, a Milano il turismo è tornato a crescere nel 2022”. Ma c’è una dato che permette a Milano di ben sperare per il futuro. Dice ancora l’assessore al Turimso di Milano, Martina Riva: “Il terzo trimestre di quest'anno vede un numero di ingressi in città superiore allo stesso periodo del 2019, un trend che contiamo di confermare e rafforzare anche attraverso lo sviluppo di un'offerta turistica sostenibile e inclusiva di qualità sempre più articolata e completa”.


Milano è la meta più inclusiva d’Italia, la città si distingue per qualità dell'ospitalità, servizi ed esperienza
PHOTO CREDIT: foto agenzia fotogramma.it
Tags: fotogramma, Milano, premio Inclusivity Index

Share this story: