Moderna, entro il 2030 potrebbero arrivare i vaccini contro il cancro

Moderna, entro il 2030 potrebbero arrivare i vaccini contro il cancro

Moderna, entro il 2030 potrebbero arrivare i vaccini contro il cancro Photo Credit: Fotogramma


L'orizzonte temporale non è troppo lontano ed è maturato grazie anche all'esperienza derivata dai vaccini anti-Covid

L'orizzonte temporale non è troppo lontano. Potrebbero arrivare entro il 2030 i primi vaccini personalizzati a mRna contro cancro, malattie cardiovascolari e quelle autoimmuni. Un progresso che fa ben sperare, maturato grazie anche all'esperienza derivata dai vaccini anti-Covid. A darne notizia, nelle scorse ore, è stato il Guardian, che riporta l'annuncio dell'azienda americana Moderna che, dopo i vaccini anti-Covid, sta lavorando a quelli contro il virus sinciziale e contro il melanoma, per entrambi i quali ha ottenuto dall'Fda americana la breaktrough therapy, ovvero la procedura accelerata di approvazione.


Per il virus sinciziale il vaccino ha mostrato un'efficacia dell'83,7%

Entrando nel dettaglio dei primi riscontri che si registrano, per il virus sinciziale il vaccino ha mostrato un'efficacia dell'83,7% nel prevenire almeno due sintomi, tosse e febbre, negli over 60. "Ciò che è stato fatto con i vaccini anti-Covid - precisa Moderna - ha consentito alla ricerca sui vaccini contro il cancro di procedere in fretta, tanto che l'equivalente di 15 anni di progressi sono stati raggiunti in soli 12-18 mesi". Stando a quanto riferito al Guardian da Paul Burton, direttore sanitario di Moderna, "l'azienda potrà offrire questi vaccini in appena cinque anni". E quelli che arriveranno, spiega Burton "saranno molto efficaci, e potranno salvare centinaia di migliaia se non milioni di vite. Credo che saremo in grado di offrire vaccini personalizzati contro numerosi diversi tipi di tumore alla popolazione mondiale".


Come funzioneranno i vaccini a mRna?

I vaccini a mRna funzioneranno in questo modo: come primo passo una biopsia sulle cellule tumorali identifica le mutazioni non presenti nelle cellule sane. Successivamente un algoritmo identifica quali mutazioni stanno determinando la crescita del tumore. Viene quindi creata una molecola di Rna messaggero (mRna) con le istruzioni per produrre gli antigeni che causeranno una risposta immunitaria. La mRna, una volta iniettata, si traduce in parti di proteine identiche a quelle presenti nelle cellule tumorali. Le cellule immunitarie li incontrano e distruggono le cellule tumorali che trasportano le stesse proteine. Nel prossimo futuro si dovrebbe arrivare anche a vaccini contro le malattie cardiovascolari e quelle autoimmuni. 


Argomenti

cancro
moderna
mrna
vaccino

Gli ultimi articoli di Enrico Galletti

  • Manifestazioni di Pisa, Piantedosi: "Valuteremo eccessi, ma evitare volgari strumentalizzazioni"

    Manifestazioni di Pisa, Piantedosi: "Valuteremo eccessi, ma evitare volgari strumentalizzazioni"

  • Maxi tamponamenti sull'A1 per la nebbia, 30 mezzi coinvolti e 25 feriti

    Maxi tamponamenti sull'A1 per la nebbia, 30 mezzi coinvolti e 25 feriti

  • Multe, nel 2023 pagati 1,5 miliardi di euro, l'84% al Centro-Nord

    Multe, nel 2023 pagati 1,5 miliardi di euro, l'84% al Centro-Nord

  • Catania, la 13enne violentata dal branco ha riconosciuto due dei ragazzi fermati per la violenza

    Catania, la 13enne violentata dal branco ha riconosciuto due dei ragazzi fermati per la violenza

  • Istanbul, attacco armato in una chiesa italiana durante la messa, una vittima

    Istanbul, attacco armato in una chiesa italiana durante la messa, una vittima

  • Ucraina, precipita aereo militare russo, Mosca: "A bordo 65 prigionieri di guerra ucraini"

    Ucraina, precipita aereo militare russo, Mosca: "A bordo 65 prigionieri di guerra ucraini"

  • Mike Maignan dopo gli insulti razzisti: "Udinese e Procura complici se non faranno nulla"

    Mike Maignan dopo gli insulti razzisti: "Udinese e Procura complici se non faranno nulla"

  • Il Tricolore compie 227 anni, Mattarella: "Simbolo di coesione", Meloni: "Conservare storia e radici"

    Il Tricolore compie 227 anni, Mattarella: "Simbolo di coesione", Meloni: "Conservare storia e radici"

  • Natale, scatta il riciclo degli avanzi in 8 case su 10, ecco le tecniche anti spreco

    Natale, scatta il riciclo degli avanzi in 8 case su 10, ecco le tecniche anti spreco

  • Vanessa Ballan, arrestato il presunto assassino della donna uccisa a coltellate

    Vanessa Ballan, arrestato il presunto assassino della donna uccisa a coltellate