Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
-
-
- Roma: oggi al via gli esami di maturità per 500mila studenti, si comincia con il tema di italiano, tra le tracce " Il porto sepolto" di Giuseppe Ungaretti
- Usa: Donald Trump ha lanciato la sua campagna per le Presidenziali del 2020, il nostro non sarà mai un paese socialista
- Calcio: Michel Platini fermato in Francia, interrogato nell'inchiesta sulla presunta corruzione per l'assegnazione dei mondiali, è stato rilasciato in nottata
- Calcio: inchiesta sull'assegnazione al Qatar dei Mondiali 2022, Platini respinge le accuse di corruzione, sono estraneo ai fatti
- Brescia: un bambino di un anno è ricoverato in gravi condizioni, avrebbe ingerito cocaina, medici, sta migliorando
- Roma: Andrea Camilleri in rianimazione, gravi ma stabili le condizioni dello scrittore, i medici, ha una fibra forte
- Napoli: premier Giuseppe Conte, recuperato clima di fiducia con Salvini e Di Maio dopo toni veementi della campagna elettorale
- Gran Bretagna: il ministro Tria torna a bocciare i minibond, strumento illegale, Salvini, le tasse vanno abbassate
- Portogallo: simposio delle banche centrali, presidente della Bce Draghi, rischio inflazione, Eurozona resta debole
- Roma: Istat, 1, 8 milioni di famiglie italiane vivono in povertà assoluta, pari a circa 5 milioni di persone
- Calcio: mondiali femminili, Italia-Brasile 0-1, azzurre qualificate agli ottavi come prime del girone
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
15 ottobre 2018

Mondiali Volley, l'Italdonne vola in semifinale!

Le azzurre battono le padrone di casa del Giappone 3-2 e conquistano le semifinali del torneo iridato, domani 1° posto in palio contro la Serbia


Mondiali Volley, l'Italdonne vola in semifinale!

L’Italia è fra le prime quattro al mondo, grazie alla bellissima, tirata ed autorevole vittoria di oggi, a Nagoya, contro il Giappone. La qualificazione alla semifinale è arrivata con la 10° vittoria consecutiva, un percorso netto che dice già moltissimo delle qualità tecniche e caratteriali di queste ragazze. Primo set dominato dalle azzurre, capaci di prendere subito il largo, senza avvertire il peso della partita, del pubblico e di un’arena trasformata in una bolgia dal tifo per le padrone di casa. Senza storia, dunque, l’avvio del match, con un perentorio 25-20. Tutt’altra faccenda il secondo set, con un Giappone capace di difendere l’impossibile e di respingere il ritorno finale delle ragazze di Davide Mazzanti. Parziale 25-22. L’Italia è subito ripartita, nel 3° set, attaccando con maggiore cattiveria e per il Giappone, nonostante la resistenza punto a punto, è stata notte fonda. Finale di set 25-21. Partita di nuovo in bilico nel quarto, con le azzurre assenti ingiustificate dal campo, come testimoniato dal 25-19. Al Tie Break (tiratissimo) è tornata l’Italia, con il decisivo 15-123. Splendida prestazione di Paola Egonu, inarginabile per le nipponiche. Domani, sfida alla Serbia, per il 1° posto nel girone, ma la missione di oggi – e che missione – è compiuta!