MotoGp: Bagnaia domina in Austria, allunga nel Mondiale

MotoGp: Bagnaia domina in Austria, allunga nel Mondiale

MotoGp: Bagnaia domina in Austria, allunga nel Mondiale Photo Credit: Fotogramma.it


"Qui mostrato il nostro potenziale". Sul podio anche Bezzecchi

Un fine settimana da dominatore allo Spielberg per Francesco Bagnaia, il campione del mondo che sta procedendo sempre più spedito verso la conferma del titolo in sella alla Ducati. Il pilota piemontese ha trovato il feeling perfetto con la Desmosedici e nei tre giorni del Gran premio d'Austria ha ripetuto en plein del Mugello: pole position, gara sprint, gran premio e giro veloce. "Sono molto contento, perché questo fine settimana siamo stati in grado di mostrare tutto il nostro potenziale", ha detto a caldo il leader del mondiale, conscio di avere in questo momento ben pochi rivali in pista. Solo Brad Binder con la Ktm ha cercato di tenere il suo passo al Red Bull Ring, ma l'italiano è stato sempre in controllo e non c'è mai stata per il sudafricano l'occasione di insidiarlo, Sul podio è salito, al terzo posto, Marco Bezzecchi, in sella alla Ducati del team VR46, con Valentino Rossi che ha festeggiato ai box anche il quarto posto del fratello Luca Marini. Grandi sorrisi hanno quindi accomunato alla fine l'ex e l'attuale campione del mondo, con un mondiale che parla sempre più italiano. Ora in classifica Bagnaia ha allungato fino a quota 251 e precede Jorge Martin (189), Bezzecchi (183) e Binder (160). Lo spagnolo della Ducati Pramac ha dovuto rimontare dalla quarta fila scontando anche un long lap penalty nei primi giri, chiudendo al settimo posto alle spalle di Maverick Vinales - solo sesto con l'Aprilia dopo una pessima partenza dalla prima fila - e Alex Marquez, quinto con la Ducati Gresini. 

I PROTAGONISTI

La gara ha avuto poco da dire, con Bagnaia a partire velocissimo dalla pole e diventato subito imprendibile. "E' andato tutto bene, come avevamo programmato. Mi aspettavo un ritmo più elevato, ma le condizioni erano difficili per tutti. C'era qualche problema all'anteriore, poi ho capito come migliorare il tempo sul giro", ha spiegato il vincitore, al quinto successo stagionale. "Ho fatto tutto quello che potevo - ha detto Binder -. C'è stato un momento in cui il grip posteriore ha detto addio, quindi sapevo che dovevo pensare a portare a casa il secondo posto". La lotta nelle retrovie ha permesso a Fabio Quartararo di conquistare l'ottavo posto, il suo miglior risultato dopo la pausa estiva con una Yamaha che non ha le armi per combattere le Ducati. Nono posto per Aleix Espargaro con l'Aprilia, mentre al decimo si è piazzato Enea Bastianini, ancora non al suo agio con una Ducati che dovrebbe essere la stessa di Bagnaia. Nelle altre due gare di giornata, l'inno italiano ha salutato il successo di Celestino Vietti con la Fantic nella classe Moto2, davanti al leader del mondiale, lo spagnolo Acosta, mentre in Moto3 si è imposto il turco Deniz Oncu (Ktm)




Argomenti

Austria
Ducati
Francesco Bagnaia
MotoGp
Motori
Pecco Bagnaia

Gli ultimi articoli di Redazione Web

  • Terremoto ai Campi Flegrei: scossa più forte degli ultimi 40 anni, magnitudo 4,4. A Napoli tanta gente in strada

    Terremoto ai Campi Flegrei: scossa più forte degli ultimi 40 anni, magnitudo 4,4. A Napoli tanta gente in strada

  • La Rappresentante di Lista a RTL 102.5: “Il nuovo bravo ha voglia di fare casino e di rovinare la festa”

    La Rappresentante di Lista a RTL 102.5: “Il nuovo bravo ha voglia di fare casino e di rovinare la festa”

  • Radio Zeta Future Hits Live 2024: Finalmente il Cast Completo Del Festival Della Generazione Zeta!

    Radio Zeta Future Hits Live 2024: Finalmente il Cast Completo Del Festival Della Generazione Zeta!

  • Cateno De Luca a RTL 102.5: "Abbiamo fatto causa alla Lega perché ci hanno copiato lo slogan"

    Cateno De Luca a RTL 102.5: "Abbiamo fatto causa alla Lega perché ci hanno copiato lo slogan"

  • Oggi, lunedì 20 maggio, i funerali del giornalista Franco Di Mare

    Oggi, lunedì 20 maggio, i funerali del giornalista Franco Di Mare

  • F1. Verstappen resiste a Norris, a Imola Ferrari sul podio

    F1. Verstappen resiste a Norris, a Imola Ferrari sul podio

  • Un meteorite illumina d’azzurro il cielo notturno del Portogallo

    Un meteorite illumina d’azzurro il cielo notturno del Portogallo

  • Scontro tra auto, quattro giovani morti nel Casertano. Tutti ventenni

    Scontro tra auto, quattro giovani morti nel Casertano. Tutti ventenni

  • Al via la stagione della dichiarazione dei redditi, da domani possibile l'invio della precompilata 2024

    Al via la stagione della dichiarazione dei redditi, da domani possibile l'invio della precompilata 2024

  • Oggi, sabato 18 maggio,  visita di papa Francesco a Verona, nel nome della pace

    Oggi, sabato 18 maggio, visita di papa Francesco a Verona, nel nome della pace