18 anni, britannico e già a bordo di una Ferrari, Oliver Bearman, un predestinato che sostitusce Carlos Sainz sulla rossa

18 anni, britannico e già a bordo di una Ferrari, Oliver Bearman, un predestinato che sostitusce Carlos Sainz sulla rossa

18 anni, britannico e già a bordo di una Ferrari, Oliver Bearman, un predestinato che sostitusce Carlos Sainz sulla rossa Photo Credit: foto agenzia fotogramma.it


Appena maggiorenne e già al volante di una Ferrari da 1600 cavalli, Oliver Bearman oggi partirà 11esimo nel Gran Premio di Arabia Saudita

Sguardo pulito e sorridente, capelli corti ai lati, un po' arruffati, Oliver Bearman appare più giovane dei suoi 18 anni compiuti nel maggio dello scorso anno e già fa parlare di se. Il giovane pilota britannico è il sostituto di Carlos Sainz sulla Ferrari nel Gran premio di Arabia Saudita di Formula 1 dopo il forfait dello spagnolo per una operazione d’urgenza per un'appendicite e ha quindi lasciato il suo posto al giovane inglese, terza guida ufficiale della scuderia di Maranello. Chi lo conosce bene lo definisce un uomo sicuro, già pronto per guidare una monoposto di Formula 1. Ed è quello che ha fatto anche ieri. Sulla pista di Gedda, in Arabia Saudita il 18enne è stato eliminato nel Q2. È rimasto fuori dalla Q3 per 36millesimi e oggi partirà 11esimo. Ma è pronto per dare battaglia con la sua Rossa. A 18 anni Oliver Bearman è già al volante di una Formula 1, mentre i suoi coetanei sono alle prese con gli esami per ottenere la patente di guida. A loro per legge è vietato l'uso di automobili di grossa cilindrata, invece il britannico si ritrova a guidare una monoposto da 1600 cavalli.


La sua storia

Oliver Bearman è arrivato in Ferrari nel 2021 passando per la Ferrari Accademy, che selezioni i migliori talenti in giro per il mondo. Il 18enne è nato a Chelmsford e come tanti piloti ha iniziato la sua carriera con i kart, per poi, nel 2020 partecipare al campionato di Formula 4 in Germania. L’anno dopo ecco il debutto anche nel campionato italiano: ha vinto entrambi diventando il primo pilota a laurearsi campione in entrambe nella stessa stagione. Alla guida di una monoposto di Formula 1 è arrivato per la prima volta nel 2023 quando aveva partecipato a due sessioni di prove libere con la Haas, che montava motori Ferrari. Quest’anno l’ufficializzazione come terzo pilota della Ferrari. Soprannominato Ollie, è il più giovane pilota britannico ad esordire in Formula 1. È sceso in pista con il numero 38. Nella storia Ferrari questo numero è stato 12 volte: la prima nel 1950 nel Gp di Monaco da Luigi Villoresi e l'ultima, ancora a Monaco, nel 1962 da Lorenzo Bandini.



Argomenti

Ferrari
Formula 1
Oliver Bearman

Gli ultimi articoli di Sergio Gadda

  • Oggi, domenica 21 aprile si corre la Liegi-Bastogne-Liegi di ciclismo, è duello Van der Poel-Pogacar

    Oggi, domenica 21 aprile si corre la Liegi-Bastogne-Liegi di ciclismo, è duello Van der Poel-Pogacar

  • Via libera dalla camera Usa ad un pacchetto di aiuti per Ucraina, Israele e Taiwan, ora tocca al Senato

    Via libera dalla camera Usa ad un pacchetto di aiuti per Ucraina, Israele e Taiwan, ora tocca al Senato

  • Trump in aula al processo per aver comprato il silenzio della pornostar Stormy Daniels, è un attacco all’America, ha detto il Tycoon

    Trump in aula al processo per aver comprato il silenzio della pornostar Stormy Daniels, è un attacco all’America, ha detto il Tycoon

  • Il turismo del vino è in aumento in Italia, secondo una indagine della Cna, sono 12 milioni gli enoturisti nel nostro Paese

    Il turismo del vino è in aumento in Italia, secondo una indagine della Cna, sono 12 milioni gli enoturisti nel nostro Paese

  • Iniziato l’attacco iraniano contro Israele, in volo decine di droni verso lo Stato Ebraico

    Iniziato l’attacco iraniano contro Israele, in volo decine di droni verso lo Stato Ebraico

  • Cani e gatti possono trasmettere superbatteri ai proprietari, è quanto emerge da uno studio

    Cani e gatti possono trasmettere superbatteri ai proprietari, è quanto emerge da uno studio

  • Nuova scoperta nel Parco archeologico di Pompei, dagli scavi spunta un salone decorato con scene dalla guerra di Troia

    Nuova scoperta nel Parco archeologico di Pompei, dagli scavi spunta un salone decorato con scene dalla guerra di Troia

  • La domenica è di riposo anche per i robot, in Germania catena di negozi costretta a restare chiusa

    La domenica è di riposo anche per i robot, in Germania catena di negozi costretta a restare chiusa

  • La Formula 1 si mangia la MotoGp, Liberty Media compra Dorna, la società che organizza il mondiale della massima cilindrata motociclistica

    La Formula 1 si mangia la MotoGp, Liberty Media compra Dorna, la società che organizza il mondiale della massima cilindrata motociclistica

  • Jannik Sinner batte il bulgaro Grigor Dimitrov 2 set a 0 e vince il Master 1000 di Miami

    Jannik Sinner batte il bulgaro Grigor Dimitrov 2 set a 0 e vince il Master 1000 di Miami