New York, contro lo stress in arrivo le punching bag pubbliche

 13 giugno 2019 | new york, punching bag, stress

Si tratta di sacchi da boxe in diversi punti della città da prendere a calci o pugni

A New York è stato escogitato un nuovo metodo per sfogare lo stress, adesso è possibile prendersela con le punching bag pubbliche. Si tratta di una sorta di sfogatoi pubblici di stress, sotto forma di un sacco da boxe, che si troveranno in giro per la città attaccati ai lampioni e ai pali stradali. Si possono prendere indifferentemente a pugni e a calci. Le punching bag sono di colore giallo e perciò decisamente visibili. Presentano l'immagine di un pugno e, subito sotto, le scritte “use at your own risk” (ovvero “usare a proprio rischio”) e “a healthy place for frustrations” (“un posto salutare per le frustrazioni”). “Il concept esplora la progettazione di spazi comuni per sfogare le frustrazioni che tutti noi dobbiamo affrontare”, si legge sul sito Matador Network, “e che si verificano perché siamo esseri umani. Le punching bag pubbliche offrono uno sbocco per queste emozioni, diventando un mezzo per sviluppare un modo sano di affrontare problemi personali e collettivi in un contesto pubblico”. La novità è stata ideata dallo studio di design “dtttww”, un acronimo che sta a significare “donttakethisthewrongway”, inizialmente in occasione della New York City Design Week dello scorso mese di maggio.
New York, contro lo stress in arrivo le punching bag pubbliche

Share this story: