Noemi in collegamento con RTL 102.5, musica e futuro: "C'è del frizzantino, ci sono delle novità"

16 aprile 2020, ore 20:00

La cantautrice romana sta trascorrendo la quarantena con il marito, il piano, la chitarra e i suoi due cani

“Ripartire più forti”

Verona Scopelliti, in arte Noemi, sta passando la quarantena a Roma, la sua città natale, senza “cedere alla depressione facendo sì che questo periodo possa essere fruttuoso, riflessivo, per poi ripartire più forti”. Il suo passatempo preferito è suonare il pianoforte e la chitarra: “I miei vicini mi faranno causa” ironizza la cantautrice. Con lei, in casa, oltre al marito Gabriele Greco, con cui è sposata dal 2018, i suoi due cani, una femmina di pitbull e uno shitzu. “Li porto giù due volte di sfuggita, mi odiano” ha confessato Noemi che cerca di uscire il meno possibile, nel rispetto delle restrizioni di contenimento del coronavirus. La cantautrice sente la mancanza, nel quotidiano, del “caffettino sotto casa, nel mio quartiere ci vivo da tantissimo tempo, conosco tutti” oltre che del suo lavoro, la sua musica e i suoi fan - “mi manca da morire cantare dal vivo, i concerti”. Un ascoltatore le ha chiesto come sta passando la quarantena e Noemi ha ammesso di non mangiare tanto, a differenza di tutti, ma c’è una ragione ben precisa: “Amo da morire mangiare, se iniziassi non saprei quando finire” ha ammesso.

“Non vedo l’ora di far sentire le cose nuove”

Uno dei suoi più grandi successi è “Vuoto a perdere”, scritta dal grande rocker Vasco Rossi: “Io, di solito, quando vado a fare la spesa ogni tanto me la canticchio, la cosa che mi ha fatto più ridere è stata che questa cosa l’ha postata anche Vasco” - una parte del testo della canzone recita “sai ti dirò come mai, giro ancora per strada, vado a fare la spesa”. 

Durante la diretta è arrivata anche la telefonata di Nicola, fan storico di Noemi, curioso di conoscere i progetti futuri dell'artista: “C’è del frizzantino, ci sono delle novità” fa sapere la cantante che per scaramanzia non ha voluto esagerare con le esternazioni. “Non vedo l’ora di far sentire le cose nuove” ha detto Noemi, che preannuncia collaborazioni con persone “super fresh, super nuove che mi hanno dato da riflettere, imparare nuovi colori” oltre che con “gli amici con cui collaboro da molto tempo”. Nell’attesa dei progetti futuri, la cantante ha deciso di cantare live un piccolo pezzo di “Sono solo parole”, celebre brano con cui Noemi ha partecipato al Festival di Sanremo nel 2012, classificandosi terza.

Noemi in collegamento con RTL 102.5, musica e futuro: "C'è del frizzantino, ci sono delle novità"

La cantautrice, infine, ha ribadito di essere molto legata ai suoi fan e di amare sentire le loro storie anche per cercare di capire i motivi per cui la ascoltano: a dimostrazione di ciò, nel corso dell’intervista, Noemi ha riconosciuto la maggior parte dei fan che l’hanno chiamata per poter chiacchierare con lei.

“Adolescenza tranquilla, ma leopardiana”

Noemi ha avuto un’adolescenza “tranquilla ma leopardiana”. Al liceo, infatti, aveva pochi amici: “Sono sempre stata molto timida, mi rifugiavo nella musica” - rivela, mentre all’università ha conosciuto molte persone e si è trattato di un periodo molto bello, giunto al termine con la laurea a pieni voti in Filosofia.

L’intervista si è conclusa con un ringraziamento di Noemi per RTL 102.5: “Mi avete fatto uscire di casa mentalmente”.


Noemi in collegamento su RTL 102.5: «al pianoforte canta senza parole»

Noemi è stata ospite in collegamento su RTL 102.5 in “The Flight” con La Zac, Fabrizio Ferrari e con i nostri ascoltatori che sono intervenuti in diretta. Alla domanda su come passa il suo tempo ha risposto. Questo periodo è fruttuoso e riflessivo. Leggo e suono molto la chitarra e il pianoforte e forse i vicini mi faranno causa. Mi manca tanto cantare dal vivo e il caffè al bar sotto casa. Poi ha parlato dei suoi due cani. Un Pitbull molto buono e uno Shih Tzu di cui la gente dovrebbe avere paura. Alla domanda su come è stata la sua adolescenza ha risposto: È stata tranquilla ed ero una ”Leopardina”, molto chiusa e timida e mi rifugiavo nella musica. Mi ha sbloccato l’università. Ha poi detto che per il futuro disco ha avuto la fortuna di collaborare con autori e cantautori molto bravi e ne sono uscite delle belle canzoni. Ha poi salutato i suoi fan club “L’arca di Noemi” e “Archini Anarchini”. Infine si è seduta al pianoforte regalando agli ascoltatori una parte di “Sono solo parole”. Puoi seguire RTL 102.5 in RADIOVISIONE sul canale 36 del digitale terrestre, 736 di Sky, in FM, Digital Radio, dal sito internet ufficiale, dall’App e dai nostri social! Sito internet: https://www.rtl.it Facebook: https://www.facebook.com/RTL102.5/ Twitter: https://twitter.com/rtl1025 Instagram: https://www.instagram.com/rtl1025/ #rtl1025 #radiovisione

Tags: coronavirus, noemi, quarantena, sono solo parole

Share this story: