Premier Conte, entro mercoledì scioglierò la riserva

 01 settembre 2019

Il Partito Democratico chiede che, nell'esecutivo, non ci siano vicepremier

Decolla la trattativa tra 5 Stelle e Pd. Il clima di lavoro è positivo, rassicura il premier incaricato Giuseppe Conte. Conferma la discontinuità e ribadisce: "Non sono un premier per tutte le stagioni" e poi, sulla sua appartenenza politica, sottolinea "non sono iscritto al Movimento, dunque è inappropriato definirmi dei 5 Stelle", ma ammette che c'è una vicinanza e che il Movimento e in particolare Luigi Di Maio l'hanno indicato come Presidente del Consiglio. Martedì, mercoledì al massimo, Conte scioglierà la riserva per la squadra di governo. A Pd e Cinque Stelle Conte chiederà una rosa di nomi tra cui scegliere e promette: "Non sarà un esecutivo di soli uomini". Il Pd propone di eliminare lo schema dei due vicepremier per sbloccare la situazione, ma al momento non c'è risposta dai 5 stelle. Salvini chiede il voto e definisce Conte ormai l'avvocato della casta.
Premier Conte, entro mercoledì scioglierò la riserva

Share this story: