Qatar 2022, pareggio tra Spagna e Germania, i tedeschi sono ancora vivi; Belgio punito dal Marocco, poker Croazia

27 novembre 2022, ore 22:11

E' finita 1-1 la sfida tra Spagna e Germania. Croazia a valanga, 4-1 sull'eliminato Canada. Bella e meritata impresa del Marocco, che batte 2-0 un Belgio invecchiato. Costarica si rilancia sconfiggendo 1-0 il Giappone

SPAGNA-GERMANIA 1-1

La Spagna si avvicina alla qualificazione, la Germania dimostra di essere ancora viva. I tedeschi sono tuttora ultimi nel girone, ma vincendo l'ultima partita contro Costa Rica avrebbero ottime chances di qualificazione. Il pareggio è un risultato equo: la nazionale spagnola ci ha messo maggiore qualità, nel secondo tempo i tedeschi hanno tirato fuori la grinta che li ha resi famosi nel mondo. Le reti sono arrivate dalla panchina: a segno due subentrati, per la Spagna Morata al 17esimo del secondo tempo con un delizioso tocco di esterno su assist di Jordi Alba; per la Germania a segno Fulkrug, centravanti teutonico che al 38esimo del secondo tempo ha scaricato in rete la rabbia di una intera nazione. Nel primo tempo da segnalare una traversa di Dani Olmo per la Spagna, mentre ai tedeschi era stato annullato per fuorigioco un goal di Rüdiger. 

CROAZIA-CANADA 4-1

Non ha avuto una grande idea il ct canadese Herdam, che alla viglia ha pubblicamente dichiarato: “Faremo il mazzo ai croati”. Regalando alla nazionale di Dalic un grande spunto per trovare forti motivazioni. In campo il Canada ha seguito l’invito del suo allenatore ed è partito forte: in gol dopo un minuto e mezzo con un gol di testa di Alphonso Davies. La Croazia ci ha messo un attimo ad assorbire il colpo, poi ha reagito con un calcio veloce e di qualità. Gran protagonista della rimonta è stato Kramaric, autore di una doppietta. A segno sono andati anche Livaja e Majer. Ora la Croazia è in testa al girone insieme al sorprendente Marocco con un punto di vantaggio sul Belgio. Questo significa che ai croati basterà pareggiare lo scontro diretto di giovedì prossimo. Il Canada è fermo a quota zero. 


BELGIO-MAROCCO 0-2

Clamoroso. Anzi no. Il Marocco si era già fatto apprezzare nella gara d'esordio contro la Croazia, mentre il Belgio pur vincitore contro il Canada aveva già evidenziato grossi limiti. oggi ha vinto chi ha meritato e chi ci ha creduto di più. Dopo un primo tempo in cui è successo poco o nulla, circostanza piuttosto comune in questo mondiale, appena prima dell'intervallo il Marocco era andato in vantaggio con un gol di Ziech che è stato però annullato fuorigioco. Nella ripresa nessun cambio di passo dal Belgio, è stata invece la nazionale nord africana ad andare in crescendo. E nell'ultimo quarto d'ora si è rotto l'equilibrio: Marocco in vantaggio con una velenosa punizione da sinistra di Sabiri, ma sul gol sono pesanti le responsabilità del portiere Courtois che si è fatto sorprendere. Al 92esimo in pieno recupero bel contropiede e gol di Aboukhlal. Negli ultimi minuti per cercare di aiutare il Belgio sono entrati il milanista De Katelaere e soprattutto l'interista Lukaku, reduce da una lunga assenza per infortunio. Ma non hanno cambiato il corso delle cose.


Qatar 2022, pareggio tra Spagna e Germania, i tedeschi sono ancora vivi; Belgio punito dal Marocco, poker Croazia

GIAPPONE-COSTA RICA 0-1

E’ il mondiale delle sorprese, o quantomeno delle mancate conferme. Soprattutto tra le squadre di un livello medio basso, è difficile che chi fa bene riesca a restare in alto. Sintomo di un livellamento generale verso il basso, che regala incertezza ma anche brutte partite. Ne abbiamo già viste diverse di non indimenticabili, ma il primo tempo della sfida giocata all’Ahamad Biob Alì Stadium forse le ha superate tutte. Poi nella ripresa chi aveva battuto la Germania non è riuscito a confermarsi; viceversa, chi era stato spazzato via dalla Spagna ha saputo risollevarsi, riaprendo il discorso qualificazione. Costa Rica ha vinto la partita con un gol di Fuller segnato all’81esimo minuto. Una volta sotto la nazionale nipponica ha cercato una reazione, di rabbia e piuttosto confusa. Che non ha prodotto risultati


LE PARTITE DEL LUNEDI'

Si chiude il secondo giro di partite, dopo questa giornata tutte le squadre avranno giocato 180 minuti, anzi molto di più considerati i lunghi recuperi. Alle 17.00 scenderà in campo il Brasile, privo di Neymar, contro la Svizzera: entrambe le squadre hanno vinto al debutto. Nello stesso gruppo alle 11.00 del mattino giocheranno Camerun e Serbia. In serata tornerà in campo Cristiano Ronaldo, in Portogallo-Uruguay. Nello stesso gruppo alle 14.00 si giocherà Ghana-Sud Corea

Tags: BELGIO, CROAZIA, GERMANIA, QATAR2022, SPAGNA

Share this story: