Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Francia: gilet gialli, il presidente Macron in televisione assicura la massima intransigenza con i violenti, ma apre ai manifestanti con l'aumento dei salari minimi
- Corinaldo (AN): tragedia in discoteca, otto gli indagati, tra loro anche il ragazzo sospettato di aver spruzzato lo spray e i gestori del locale
- Corinaldo (AN): migliorano le condizioni di 4 dei ragazzi rimasti feriti in discoteca, ora respirano autonomamente, gravi altri 3, ma stabili
- Pavia: spray urticante in una scuola superiore, 30 ragazzi intossicati, episodio simile anche in un istituto di Mantova
- Gran Bretagna: Brexit, il premier Theresa May annuncia il rinvio del voto sull'accordo, ora sarebbe respinto
- Firenze: due medici indagati per la morte di Davide Astori, sono responsabili di centri per l'idoneità allo sport
- Calcio: Champions League, oggi l'ultima giornata della fase a gironi, alle 21.00 Inter-PSV Eindhoven e Liverpool-Napoli
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
14 novembre 2018

Roma, addio Spelacchio, al suo posto l'albero Netflix

La piattaforma streaming illuminerà le festività natalizie a Roma con festoni e un albero decorato con i volti dei protagonisti delle serie più famose

Spelacchio è già un ricordo. L’albero “spennacchiato” che lo scorso Natale, a Roma, aveva fatto discutere, è stato rimpiazzato da un abete sponsorizzato da Netflix. La scelta del Campidoglio per piazza Venezia, un anno fa, aveva scatenato l’ironia della rete, finendo persino sulla stampa estera. La piattaforma streaming, quest’anno, illuminerà Roma con festoni e i volti dei protagonisti delle serie più famose. Secondo quanto emerge in queste ore, il Campidoglio avrebbe siglato un accordo con Igp Decaux, per un valore complessivo di 376mila euro. Non ci sarà da stupirsi, dunque, se la faccia di Berlino della Casa di Carta, o quella di Polo di Elite, faranno comparsa fra le decorazioni natalizie della Capitale, con un pensiero speciale, guardando al passato, al “caro” vecchio Spelacchio.

Roma, addio Spelacchio, al suo posto l'albero Netflix