Romeo e Giulietta tornano a far causa a Paramount per una famosa scena di nudo, questa volta è per l'edizione in Blue-ray del film di Zeffirelli

Romeo e Giulietta tornano a far causa a Paramount per una famosa scena di  nudo, questa volta è per l'edizione in Blue-ray del film di Zeffirelli

Romeo e Giulietta tornano a far causa a Paramount per una famosa scena di nudo, questa volta è per l'edizione in Blue-ray del film di Zeffirelli Photo Credit: foto agenzia fotogramma.it


Olivia Hussey e Leonard Whiting, gli attori protagonisti della pellicola di Zeffirelli, promuovono una nuova causa contro Paramount

Erano ancora adolescenti, Olivia Hussey e Leonard Whiting, quando recitarono da star nel film di Franco Zeffirelli “Romeo e Giulietta”. Oggi, ormai ultra settantenni hanno intentato una nuova causa al colosso dell'entertainment Paramount per la celebre scena di nudo in camera da letto. Una causa era stata archiviata lo scorso maggio: nulla nel Romeo e Giulietta, aveva stabilito il giudice, arrivava al livello della pornografia infantile. Questa volta nella nuova azione legale è coinvolta la società di home-video d'autore Criterion Collection che un anno fa aveva distribuito il film in versione Blue-ray.


Attori minorenni

Olivia e Leonard, all’epoca delle riprese del film “Romeo e Giulietta” avevano rispettivamente 15 e 16 anni e sostengono che la scena in cui a sorpresa 55 anni fa Zeffirelli chiese loro di spogliarsi, costituì un "evento traumatico". Nella causa originaria i due attori avevano chiesto danni per mezzo miliardo di dollari. Il regista, che è morto nel 2019, ebbe un grande successo con questa pellicola. Il film fu candidato a quattro Oscar tra cui miglior regista e miglior film, e vincitore di due statuette per la cinematografia di Pasqualino De Santis e i costumi di Danilo Donati.


La versione degli attori

Olivia Hussey Hussey ha oggi 72 anni, Leonard Whiting uno di più, affermano che il regista aveva assicurato che non avrebbero dovuto spogliarsi ma indossare vestiti color carne nella scena in questione. Solo all'ultimo il regista affermò che il film "sarebbe fallito" se i due protagonisti non fossero stati nudi a letto. "Niente nell'accordo originario consentiva a Paramount di ricreare il loro lavoro in altro mezzo che non fosse il 35 mm", si legge nella nuova causa il cui testo è stato ottenuto da Entertainment Weekly, mentre l'edizione digitale Criterion usa "fotogrammi digitalmente migliorati" e "in altissima definizione" della scena in cui si vedono senza veli sia i seni di Olivia che il fondoschiena di Leonard: "Parti intime che erano di fatto oscurate dalla bassa risoluzione del film originale". La coppia, la cui carriera non è mai veramente decollata dopo il Romeo e Giulietta per cui vinsero ciascuno un Golden Globe, ha detto a Entertainment Weekly di aver lanciato "un ramoscello d'olivo" a Paramount nella speranza di chiudere il caso senza dover arrivare in tribunale. Avendo visto respinta la loro offerta, i due si sono dunque rivolti nuovamente al giudice: "I fatti sono chiarissimi", sostengono: "Crediamo che oltre mezzo secolo di prigionia mentale per questo evento traumatico sia stato abbastanza".



Argomenti

Leonard Whiting
Olivia Hussey
Romeo e Giulietta

Gli ultimi articoli di Redazione Web

  • Nasce la nuova Audiradio, il futuro degli ascolti radiofonici

    Nasce la nuova Audiradio, il futuro degli ascolti radiofonici

  • Imagine Dragons, “Loom” è il nuovo album in uscita a giugno

    Imagine Dragons, “Loom” è il nuovo album in uscita a giugno

  • Lazza: "Locura Tour", otto nuovi live nel 2025

    Lazza: "Locura Tour", otto nuovi live nel 2025

  • Ponti di primavera più cari per gli italiani, in arrivo una stangata da 780 milioni

    Ponti di primavera più cari per gli italiani, in arrivo una stangata da 780 milioni

  • L'Italia, ormai è certo, sarà presente con cinque squadre in Champions, ma potrebbero diventare sei e c'è anche il Mondiale per club

    L'Italia, ormai è certo, sarà presente con cinque squadre in Champions, ma potrebbero diventare sei e c'è anche il Mondiale per club

  • Michele Bravi a RTL 102.5 : «Con Carla Bruni è stato un colpo di fulmine»

    Michele Bravi a RTL 102.5 : «Con Carla Bruni è stato un colpo di fulmine»

  • Angelina Mango: il primo disco ufficiale in uscita il 31 maggio

    Angelina Mango: il primo disco ufficiale in uscita il 31 maggio

  • Taylor Swift, conto alla rovescia per il nuovo album. Tortured Poets Department esce domani, fan in fila a Los Angeles

    Taylor Swift, conto alla rovescia per il nuovo album. Tortured Poets Department esce domani, fan in fila a Los Angeles

  • Champions: Real Madrid in semifinale, City beffato ai rigori. Nell'altro quarto avanza il Bayern Monaco

    Champions: Real Madrid in semifinale, City beffato ai rigori. Nell'altro quarto avanza il Bayern Monaco

  • Buon compleanno Victoria Beckham: l'iconica Spice Girl compie cinquant'anni

    Buon compleanno Victoria Beckham: l'iconica Spice Girl compie cinquant'anni