San Valentino, un italiano su cinque si sente più compreso dagli animali domestici

13 febbraio 2020, ore 09:00 , agg. alle 14:38

L'Italia è tra i Paesi con il maggior numero di animali da compagnia, più di 14 milioni solo tra cani e gatti

San Valentino non si festeggia solo tra essere umani, anzi l'amore degli italiani, dimostrato nei confronti degli amici a quattro zampe, è confermato dai numeri. L'Italia è tra i Paesi con il maggior numero di animali da compagnia (più di 14 milioni solo tra cani e gatti), l'81,8% ritiene che gli amici a quattro zampe siano esponenti a tutti gli effetti del nucleo familiare e il 59,5% dei proprietari di cani e gatti li vorrebbe persino nello stato di famiglia, come riportato dal Rapporto Assalco Zoomark 2019. Quello che ancora non si sapeva è fino a che punto questo amore fosse forte. A metterlo nero su bianco è uno studio condotto da Swg per Ca'Zampa, il primo gruppo in Italia di centri che offrono servizi legati al benessere degli animali domestici. Dalla ricerca emerge che il 17% degli intervistati ha ammesso di sentirsi più compreso dai propri animali, rispetto a figli, amici e genitori. Un italiano su due (51%) ha addirittura affermato che gli animali domestici sono un sorta di surrogato delle relazioni parentali e amicali, soprattutto tra i giovanissimi della cosiddetta generazione Z (71%) e tra gli abitanti del Nord Est (57%).
San Valentino, un italiano su cinque si sente più compreso dagli animali domestici
Tags: animali, domestici, italiani, san valentino

Share this story: