Scampia, da lite su Whatsapp nasce una rissa tra mamme di fronte a un asilo

Scampia, da lite su Whatsapp nasce una rissa tra mamme di fronte a un asilo

Scampia, da lite su Whatsapp nasce una rissa tra mamme di fronte a un asilo Photo Credit: agenziafotogramma.it


Sette donne sono state denunciate per rissa. A identificarle il video di una telecamera di sicurezza

C'è un gruppo Whatsapp per ogni cosa, ormai. Quello con i membri della propria famiglia, con gli amici, con i coinquilini, con i condomini, con i colleghi di lavoro. Per i più giovani esistono i gruppi di classe, con i propri compagni di scuola. Non basta però: da qualche anno è prassi che anche i genitori dei ragazzi creino un proprio gruppo per parlare (spesso male, raramente bene) dei docenti dei propri figli e della didattica in generale. Spesso ci sono entrambi i genitori, ma altrettanto spesso si crea quello che ormai è diventato famoso come "il gruppo delle mamme". Uno di questi era stato creato dalle mamme dei ragazzi di un asilo di Scampia, a Napoli. Un gruppo come tanti, dove un giorno è scaturita una lite come tante. Lite che da virtuale è poi diventata reale, portando sette mamme a essere denunciate per rissa.


L'origine della lite

Come spesso accade in questi casi, il motivo della lite ha ancora meno senso della lite stessa. Da quel che si è appreso, la scuola in questione offre la possibilità a due genitori di partecipare una volta a settimana alle attività dell'istituto perché possano verificare il corretto andamento della didattica e anche monitorare il percorso scolastico dei propri figli. Una partecipazione organizzata, come si può immaginare, su turni, in modo da prevedere due genitori diversi per ogni settimana di lezione. Il tutto da concordare direttamente tra gli interessati. A originare la discussione sarebbe stato il messaggio di una delle mamme, che avrebbe deciso in autonomia di modificare il proprio turno senza probabilmente consultare gli altri genitori o comunque non tenendo conto di altre sovrapposizioni. Tutto comunicato con un messaggio in cui la donna non aveva intenzione di sentire ragioni. Da lì, la lite.


Dalla chat alle mani

Dopo una prima giornata di insulti in chat, la discussione è passata ai fatti. Il giorno successivo lo scoppio della lite, due mamme si sono incontrate di fronte all'asilo dei figli proseguendo la discussione. Da lì altre mamme si sono aggiunte. Sette in totale, che in poco tempo sono arrivate alle mani, di fronte a diversi bambini. Dopo una segnalazione ai Carabinieri, la cui caserma è proprio nelle vicinanze della scuola, le donne si sono disperse, salvo poi essere rintracciate grazie ai filmati di una telecamera di una attività commerciale vicina. Tutte e sette sono state denunciate per rissa.


Argomenti

Mamme
Napoli
Rissa
Scampia
Whatsapp

Gli ultimi articoli di Luigi Santarelli

  • Europee, Picierno (PD), "Schlein e altri leader non dovrebbero candidarsi"

    Europee, Picierno (PD), "Schlein e altri leader non dovrebbero candidarsi"

  • Europee, Irene Tinagli (PD) a RTL 102.5: “Bene candidati civici ma partito pensi alla squadra”

    Europee, Irene Tinagli (PD) a RTL 102.5: “Bene candidati civici ma partito pensi alla squadra”

  • Denatalità, Mattarella: "Aiutare le giovani coppie, lo chiede la Costituzione"

    Denatalità, Mattarella: "Aiutare le giovani coppie, lo chiede la Costituzione"

  • Quasi mezzo milione di soldati russi sono morti o feriti dall'inizio dell'invasione in Ucraina

    Quasi mezzo milione di soldati russi sono morti o feriti dall'inizio dell'invasione in Ucraina

  • Vladimir Putin arruola altri 147.000 russi tra i 18 e i 30 anni

    Vladimir Putin arruola altri 147.000 russi tra i 18 e i 30 anni

  • 75 euro a famiglia per il pranzo di Pasqua, i numeri della Coldiretti

    75 euro a famiglia per il pranzo di Pasqua, i numeri della Coldiretti

  • Ritrovato a Milano Edoardo Galli, il sedicenne scomparso da Colico giovedì scorso

    Ritrovato a Milano Edoardo Galli, il sedicenne scomparso da Colico giovedì scorso

  • È morta Gabriella Sturani, ex compagna di Vasco Rossi e madre di suo figlio Lorenzo

    È morta Gabriella Sturani, ex compagna di Vasco Rossi e madre di suo figlio Lorenzo

  • Altri seicento arrivi di migranti a Lampedusa, in un naufragio dispersa bimba di 15 mesi

    Altri seicento arrivi di migranti a Lampedusa, in un naufragio dispersa bimba di 15 mesi

  • Presentata la mezza maratona della Stramilano, percorso rinnovato e sfida a nuovi record

    Presentata la mezza maratona della Stramilano, percorso rinnovato e sfida a nuovi record