Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
-
-
- Francia: Lione, esplode uno zaino bomba per strada, almeno tredici feriti, tra cui una bambina, nessuno è in pericolo di vita Macron, è un attacco, caccia all'uomo, diffusa la foto di un sospetto
- Roma: le elezioni europee, e le amministrative oggi giornata di silenzio, si voterà domenica dalle 7.00 alle 23.00
- Londra: Teresa May annuncia, in lacrime, le dimissioni per il 7 giugno, profondo rammarico per non essere riuscita ad attuare la Brexit, un nuovo premier arriverà presto
- Genova: la Procura ha aperto una inchiesta sui poliziotti che ieri hanno malmenato un giornalista al seguito di una manifestazione, il procuratore Cozzi, assurdo colpire cronista
- Novara: bambino di nemmeno due anni arrivato morto in ospedale, indagati per omicidio volontario la madre e il suo compagno, i due parlano di una caduta dal letto, ma le lesioni non sono compatibili con la caduta secondo l'autopsia
- Roma: scavi sotto al Campidoglio, trovata una testa in marmo bianco di età imperiale, si tratterebbe di una divinità, potrebbe essere la raffigurazione di Dioniso
- Ciclismo: il russo Zakarin vince per distacco la 13esima tappa del Giro d'Italia con arrivo a Ceresole Reale, lo sloveno Polanc ancora in maglia rosa
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
04 marzo 2019

Scienza, gocce d'acqua producono colori senza inchiostro

La scoperta viene dagli Stati Uniti, potrà essere utile per i futuri display e per cosmetici

In particolari condizioni e poggiate su una superficie trasparente, semplici gocce d’acqua producono colori brillanti senza bisogno di tinte o inchiostri. Questa la scoperta fatta dal Massachusetts Institute of Technology (Mit) e dalla Pennsylvania State University. Le possibili applicazioni della scoperta riguardano cosmetici iridescenti, che cambiano colore, e display dalle immagini ancora più spettacolari. L’effetto iridescente è dovuto ad una particolare proprietà degli oggetti, per la quale possono generare colori semplicemente in risposta all’interazione della luce con la loro struttura geometrica. Inizialmente i ricercatori avevano ipotizzato che si trattasse della stessa proprietà alla base degli arcobaleni, dovuta alla luce del sole riflessa e separata nei vari colori dalle gocce di pioggia. In seguito, però, è emerso che si trattava di qualcosa di molto diverso: nelle gocce poggiate su una superficie, che quindi non hanno la forma di una sfera ma di una semisfera, viene riflesso il 100% della luce. Si è scoperto infatti che, quando la luce entra nelle gocce, può prendere tanti percorsi diversi, rimbalzando molte volte prima di uscire. Il colore prodotto dipende proprio dal modo di uscita della luce, oltre che dalla dimensione e dalla curvatura della goccia. I ricercatori hanno quindi elaborato un modello che predice il colore in base alla varie caratteristiche, che potrà essere utilizzato come guida per nuove cartine di tornasole, ad esempio, o per polveri e inchiostri che cambiano colore nei cosmetici.​

Scienza, gocce d'acqua producono colori senza inchiostro