Serie A, l'Inter cade sotto i colpi della Lazio, 3-1 all'Olimpico

27 agosto 2022, ore 00:21

Negli anticipi del venerdì della serie A una bella Lazio batte l'Inter 3-1 all'Olimpico, ancora una sconfitta per il Monza, battuto 1-2 dall'Udinese

LAZIO-INTER 3-1

Al primo big match l'Inter è caduta. Abbattuta dai colpi di una Lazio che ha saputo difendersi bene, ripartire per poi mettere qualità e talento in attacco. Una bella soddisfazione per la squadra di Maurizio Sarri, uscita tra gli applausi entusiasti dell'Olimpoco bianco celeste. Un brutto passo falso dell'Inter, tradita da una tattica forse troppo attendista e soprattutto dalla prestazione decisamente sottotono di alcuni suoi uomini chiave, Lukaku su tutti, ma le insufficienze in pagella sono parecchie. Nei minuti iniziali i nerazzurri avevano dato l'impressione di poter prendere in mano il match, ma non hanno quasi mai tirato in porta. Con il passare dei minuti la Lazio ha guadagnato metri e preso fiducia. Ciro Immobile ha avuto due occasioni: prima un suono rasoterra è terminato fuori di poco, poi un tiro ravvicinato è stato respinto da Handanovič. Alla terza occasione, al 40º minuto, la Lazio ha fatto centro: cross dalla trequarti sinistra di Milinković-Savić, difesa interista sorpresa, colpo di testa vincente di Felipe Anderson. Dopo cinque minuti della ripresa pareggio dell'Inter, con una zampata sottoporta di Lautaro Martínez. Per qualche istante la squadra di Simone Inzaghi sembra poter ribaltare la situazione, poco dopo Provedel dice no a Dumfries. Ma è solo una fiammata quella interista, la Lazio aspetta poi al momento giusto colpisce: il subentrato Luis Alberto inventa un gol magnifico alla mezzora, con una rasoi dal limite con la palla sotto l'incrocio; nel finale arriva anche il terzo sigillo di Pedro. E Simone Inzaghi è già alle prese con i limiti emersi la scorsa stagione

MONZA-UDINESE 1-2

 L'atterraggio del Monza sulla pianeta serie A resta traumatico: i brianzoli, dopo tre partite, sono ancora fermi a zero punti. L'allenatore Giovanni Stroppa potrebbe rischiare qualcosa, molto deluso il presidente Silvio Berlusconi, che intanto se l'è presa con l'arbitro Di Bello dicendo: 'dovrebbe chiamarsi Di Brutto'.... I tifosi del Monza si erano illusi poco dopo la mezz'ora con il gol di Colpani. Ma quattro minuti più tardi è arrivato il pareggio dell'Udinese con Beto. Nella ripresa, a un quarto d'ora della fine, è arrivato il colpo degli ospiti con il gol di Udogie. Per l'Udinese è questo il primo successo in campionato.

Serie A, l'Inter cade sotto i colpi della Lazio, 3-1 all'Olimpico

IL RESTO DEL PROGRAMMA

Si annuncia un sabato ricco in serie A. Il piatto forte sarà alle 18:30 con Juventus- Roma: i giallorossi arrivano a Torino a punteggio pieno, i bianconeri invece sono costretti a inseguire e a rispondere alle critiche dopo il deludente zero a zero contro la Sampdoria. Nella Juve potrebbe debuttare Milik, sarà una partita particolare per Paulo Dybala, per la prima volta allo Stadium da avversario. Sempre alle 18:30 Cremonese-Torino. Alle 20:45 riflettori accesi a San Siro per Milan-Bologna, con il rossoneri che vogliono ripartire dopo il rallentamento di Bergamo. In serata in programma anche Spezia-Sassuolo. Domenica il programma della serie A prevede Salernitana-Sampdoria e Verona-Atalanta alle 18:30, mentre alle 20:45 il Napoli sarà in trasferta in casa dalla Fiorentina. E in serata in scaletta anche Lecce-Empoli.

Tags: Calcio, Lazio-Inter, Monza-Udinese, Serie A

Share this story: