Serie A, l'Inter pareggia con la Roma e scivola a -3 dal Milan, la Juventus batte il Sassuolo e sale al quarto posto, vincono Napoli, Lazio, Fiorentina e Verona

10 gennaio 2021, ore 22:57 , agg. alle 16:26

All'Olimpico 2-2 fra Roma ed Inter, la Juventus soffre ma vince contro il Sassuolo, il Napoli ad Udine agguanta i tre punti allo scadere

Juventus-Sassuolo 3-1

La Juventus soffre ma batte 3-1 il Sassuolo e torna al 4° posto in classifica, con un una partita da recuperare. Nel primo tempo si fanno male McKennie e Dybala, costretti a lasciare il campo, e gli emiliani rimangono in 10 nel recupero per il rosso a Obiang per un brutto fallo su Chiesa. Al 50' un missile da fuori area di Danilo porta avanti i bianconeri, ma la squadra di De Zerbi pareggia con Defrel al 58'. Gli ospiti tengono bene il campo e vanno vicini al vantaggio, ma all'82' Ramsey segna il gol decisivo su assist di Frabotta. Al 92' tris di Ronaldo. 


Roma-Inter 2-2

All'Olimpico gara combattutissima: Skriniar e Hakimi ribaltano il vantaggio iniziale di Pellegrini, Mancini fissa il risultato a tre minuti dal 90'.  Sono i giallorossi a sbloccare il match al 17' con un rasoterra di Pellegrini, ma con un grande avvio di secondo tempo i nerazzurri la ribaltano grazie ai gol di Skriniar, al 56' ed Hakimi al 63'. A tre minuti dal 90' il colpo di testa di Mancini fissa definitivamente il risultato sul pari. Fonseca manca l'aggancio al secondo posto, Conte scivola a - 3 dal Milan in vetta alla classifica.


Udinese-Napoli 1-2

È una rete di Bakayoko al 90' a regalare i tre punti al Napoli al termine di un pomeriggio di grande sofferenza. Buona partenza azzurra con il vantaggio di Insigne su calcio di rigore, poi l'Udinese ha tenuto il confronto, facendosi sentire con ripartenze puntuali. Il pari di Lasagna arriva da un clamoroso errore di Rrahmani, l'Udinese lo legittima con altre occasioni ma allo scadere Bakayoko di testa fissa il risultato sull'1-2 e consegna la vittoria a Gattuso.


Parma-Lazio 0-2

La Lazio batte il parma e si prende tre punti importanti nella corsa alla zona Champions League, in vista del derby di venerdì sera. Al Tardini la squadra di Inzaghi piega per 2-0 il Parma del rientrante D'Aversa. Decisivo è il secondo tempo, quando arrivano le reti di Luis Alberto al 10' e Caicedo al 22', che valgono il secondo successo di fila dopo un periodo delicato. Per D'Aversa invece ritorno amaro.


Verona-Crotone 2-1

Il Verona torna al successo in casa , batte il Crotone e conquista tre punti importantissimi. Gli scaligeri sembrano mettere in ghiaccio la sfida già nel primo tempo: al 16’ Kalinic sblocca il risultato  con un diagonale potente dopo avere ricevuto palla da Barak, poi al 25’ Dimarco sigla il raddoppio con un geniale tiro d’esterno che beffa Cordaz. Messias riapre il match al 55’, ma non basta ai fini del risultato. Terza sconfitta consecutiva per la squadra di Stroppa.


Fiorentina-Cagliari 1-0

La Fiorentina torna al successo battendo il Cagliari 1-0 in un importante scontro diretto. Nel primo tempo i sardi hanno la possibilità di portarsi in vantaggio su calcio di rigore ma Joao Pedro, che se lo era procurato, si fa ipnotizzare da Dragowski. Occasioni da una parte e dall’altra fino al gol vittoria al 72’ firmato da Vlahovic, che infila in spaccata il suggerimento dalla destra di Callejon.


La Classifica

Milan 40 punti;  Inter 37; Roma 34; Juventus 33; Atalanta e Napoli 31; Sassuolo 29; Lazio 28; Verona 27; Benevento 21; Sampdoria 20; Fiorentina 18; Bologna 17; Udinese 16 ; Cagliari, Genoa e Spezia 14; Torino e Parma 12; Crotone 9. 


Serie A, l'Inter pareggia con la Roma e scivola a -3 dal Milan, la Juventus batte il Sassuolo e sale al quarto posto, vincono Napoli, Lazio, Fiorentina e Verona
Tags: Juventus-Sassuolo, Roma-Inter, Serie A, Udinese-Napoli

Share this story: