Settimana della cucina italiana. Tavole imbandite (made in Italy) da Praga a Tel Aviv

24 novembre 2021, ore 08:00 , agg. alle 12:53

Sesta edizione della “Settimana della Cucina Italiana nel Mondo, organizzata dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale in collaborazione con numerosi partner

Dall’olio extravergine di oliva, pilastro del modello nutrizionale dei Paesi mediterranei, alla pasta artigianale del territorio marchigiano al formaggio gorgonzola. Il tour tra le eccellenze enogastronomiche italiane è partito con iniziative in moltissimi paesi. Da Tel Aviv e Praga a Barcellona, obiettivo portare in tavola il meglio delle tradizioni culinarie di casa nostra e valorizzare la dieta mediterranea, modello di alimentazione e stile di vita sano e sostenibile.

A PRAGA PROTAGONISTA L'OLIO D'OLIVA

La CAMIC - Camera di Commercio e dell'Industria Italo-Ceca ospiterà nella propria sede una degustazione guidata di oli italiani, selezionati in base alle principali aree geografiche di produzione. All'evento, rivolto a un pubblico ceco di addetti ai lavori, parteciperanno importatori, distributori, tour operator e giornalisti. La giornata si concluderà con una cena offerta dall'Ambasciata d'Italia nel ristorante 'Amano', dove lo chef Riccardo Lucque si esibirà in una serie di ricette creative a base di olio extravergine d'oliva, tra le quali il sorbetto al cioccolato e olio d'oliva. L'Ambasciata d'Italia a Praga, l'Istituto Italiano di Cultura e la CAMIC intendono promuovere gli alimenti sani alla base della cucina italiana e della dieta mediterranea, dal 2010 nella lista dell'Unesco dei patrimoni orali e immateriali dell'umanità, ma anche ribadire la ferma opposizione dell'Italia ai sistemi di etichettatura degli alimenti - come il Nutriscore - che promuovendo i cibi artificiali demonizzano la genuinità dei prodotti, forniscono informazioni fuorvianti ai consumatori e manipolano il loro giudizio sulle scelte alimentari.

LONDRA PUNTA SU INIZIATIVE SOCIALI

Per oggi la sede diplomatica propone un menu tutto italiano al Refettorio Felix di Londra, una mensa comunitaria che ospita ogni giorno a pranzo più di cento persone in difficoltà, parte della rete 'Food for Soul' dello chef Massimo Bottura. Il 27 novembre è invece una giornata dedicata ai bambini con disabilità: l'ambasciata ospita un workshop sulla cucina italiana a loro dedicato presso la sede londinese di Eataly, nell'ambito della collaborazione con la 'charity' Kids. Anche quest'anno Chef e altri protagonisti del mondo della gastronomia e dell'ospitalità partecipano a una serie di eventi, come gli chef Francesco Mazzei, Theo Randall, Danilo Cortellini, oltre a Gennaro Contaldo e Jamie Oliver che saranno insigniti cononorificenze dell'Ordine della Stella d'Italia per il loro contributo alla conoscenza della cucina italiana nel Regno.

IN SVEZIA LA PRIMA BORSA ALIMENTARE SOSTENIBILE

Inaugurata ieri da Vinicio Mati, Ambasciatore d'Italia in Svezia, la VI Settimana della Cucina Italiana nel Mondo con la consegna della prima borsa alimentare sostenibile al supermercato sociale "Matmissionen". Si tratta di una realtà impegnata nel promuovere l'inclusione sociale, ridurre le eccedenze alimentari, garantire la qualità dell' alimentazione offrendo prodotti di qualità ad un prezzo ridotto e favorire il reinserimento lavorativo attraverso esperienza e formazione.

A TEL AVIV L'EVENTO FRIENDS OF ITALIAN INNOVATION

Cucina, buon cibo, tradizioni, cultura. Sono le parole chiave al centro dell'incontro 'Friends of Italian Innovation' organizzato dall'Ambasciata d'Italia a Tel Aviv, dalla Camera di Commercio Italia-Israele e da Intesa Sanpaolo Innovation Center che si è svolto ieri a Tel Aviv.

IN BELGIO APERTURA TRA MUSICA E CUCINA SICILIANA

Una "serata italiana" aperta con un concerto del quartetto d'archi dell'orchestra giovanile italo-belga (nata con il sostegno dell'Istituto Italiano di Cultura di Bruxelles) e seguito da una cena realizzata dallo chef stellato Accursio Craparo, in collaborazione con l'Associazione Cuochi Italiani in Belgio, ispirata alla cucina tradizionale siciliana e alla ricerca dell'innovazione. Domani invece la tradizionale "Borsa Vini", manifestazione dedicata alla promozione dei vini di aziende italiane.


Settimana della cucina italiana. Tavole imbandite (made in Italy) da Praga a Tel Aviv

NEW YORK APRIPISTA DELLA SETTIMANA DELLA CUCINA ITALIANA NEL MONDO

Dal 15 novembre un trionfo di salumi e formaggi Dop. L’iniziativa che coinvolge otto ristoranti ha preso il via da New York, dal ristorante “Il Gattopardo”, sulla 54esima.







Tags: Cucina italiana, Cucina italiana nel mondo, Dieta meditteranea, Italian Cuisine, World

Share this story: