Skytrax, l'aeroporto di Singapore Changi vince il world's best airport awards per l'ottavo anno di fila

13 maggio 2020, ore 14:00

I World’s Airport Awards 2020 si sono svolti online a causa dell’emergenza coronavirus: i vincitori della varie categorie. Trionfo dell’aeroporto di Singapore

World’s Airport Awards

Da diversi mesi non è possibile viaggiare con la stessa libertà e leggerezza: l’emergenza coronavirus ha impedito la maggior parte degli spostamenti al di fuori del proprio Paese. Nell’attesa di tornare a prendere il volo, Skytrax ha premiato i migliori aeroporti del mondo con i World Airport Awards. La classifica contiene i 100 migliori aeroporti del mondo che, solitamente, vengono premiati tramite una cerimonia che, per questo 2020, si è spostata online, considerando il divieto di assembramenti per ridurre il contagio del coronavirus. La classifica ha una forte valenza a livello mondiale ed è stata stipulata per la prima volta nel 1999 quando Skytrax ha effettuato i suoi primi sondaggi globali sulla soddisfazione dei clienti nei 550 aeroporti in tutto il mondo: il primo posto, quell’anno, fu assegnato all’aeroporto di Amsterdam-Schipol. Quest’anno il sondaggio si è svolto su un campione di 100 Paesi, da settembre 2019 fino a febbraio 2020.


Il miglior aeroporto del 2020 è l’Aeroporto di Singapore Changi

Il vincitore del World’s Best Airport Awards di quest’anno è l’aeroporto di Singapore Changi: rimane in cima alla classifica per l’ottavo anno di fila, seguito dall’aeroporto di Tokyo Haneda, medaglia d’argento, e l’aeroporto Hamad International di Doha sul terzo scalino del podio. Nel 2019, il terzo posto fu conquistato dall’aeroporto di Seoul-Incheon, ora al quarto posto. Il primo aeroporto europeo in classifica, precisamente al quinto posto, è l’aeroporto di Monaco di Baviera, seguito, al nono posto dall’aeroporto di Amsterdam-Schipol. L’aeroporto di Roma Fiumicino e quello di Milano Malpensa salgono rispettivamente alla 58esima e alla 99esima posizione.


I vincitori delle altre categorie

Nonostante l’aeroporto di Singapore Changi abbia vinto il premio come miglior aeroporto, l’award per l’aeroporto più pulito è stato assegnato all’aeroporto di Tokyo Haneda mentre l’award per il terminal migliore lo ha ricevuto il T2 dell’aeroporto di Seoul-Incheon. Il premio per il “World’s Most Improved Airport” è stato assegnato all’aeroporto Orly di Parigi mentre l’aeroporto Heathrow di Londra è stato premiato come il Best Airport Shopping.


Quando torneremo a viaggiare?

Le compagnie aeree, in verità, non si sono mai fermate e hanno continuato ad effettuare voli per coloro che hanno esigenze lavorative, per trasportare materiale sanitario e per riportare in patria chi si trovava all’estero. Tuttavia, i voli si sono ridotti del 90%. In questo momento il coronavirus sta perdendo di forza e si intravede la possibilità di poter tornare finalmente a volare. In Italia, in particolare, Alitalia ha incominciato ad accettare prenotazioni da maggio per viaggiare in Italia; i posti disponibili sono pochi considerando che, per motivi di sicurezza, ci potrà essere un solo passeggero per fila. EasyJet, invece, ha già aperto le prenotazioni per viaggiare in Italia e in Europa: fino a fine maggio i posti risultano quasi tutti esauriti. Il modo di volare, in ogni caso, non sarà lo stesso e bisognerà rispettare numerose misure di sicurezza: le mascherine saranno obbligatorie e bisognerà rispettare le misure di distanziamento. Inoltre, sui voli, sarà consegnato solamente un pasto preconfezionato e non saranno più disponibili cuscini e coperte che dovranno essere portate da casa.


Skytrax, l'aeroporto di Singapore Changi vince il world's best airport awards per l'ottavo anno di fila
Tags: Singapore, viaggiare, vincitore, world's airport awards

Share this story: