Strage della strada a Bitonto, morti quattro ragazzi in un frontale, e ci sono anche due feriti in gravi condizioni

Strage della strada a Bitonto, morti quattro ragazzi in un frontale, e ci sono anche due feriti in gravi condizioni

Strage della strada a Bitonto, morti quattro ragazzi in un frontale, e ci sono anche due feriti in gravi condizioni


Lo scontro frontale è avvenuto ieri sera sulla provinciale tra Bitonto e Modugno. Quattro i ragazzi morti, le vittime avevano tra i 16 e i 24 anni; ci sono anche due giovani ricoverati in gravi condizioni. Lutto cittadino a Bitonto

LA GUERRA INVISIBILE SULLE STRADE

E’ l’ennesima strage della strada. Gli incidenti stanno diventando una vera emergenza nazionale, è come se l’Italia stesse combattendo ( e perdendo) una guerra invisibile. E anche stavolta siamo di fronte a vittime giovanissime. Ci sono quattro ragazzi morti nell’ultimo scontro avvenuto in Puglia, avevano tra i 16 e i 24 anni. E ci sono anche altri due giovani feriti, ora ricoverati in gravi condizioni. Le vittime sono: Tommaso Ricci di 23 anni, Alessandro Viesti di 24, Floriana Fallacara di 20 e Lucrezia Natale di 16 anni, tutti di Bitonto. I feriti sono una ragazza di 19 anni e il suo fidanzato di qualche anno più grande di lei, ricoverato nel Policlinico di Bari. La 19enne si trova invece nell'ospedale Di Venere di Bari: è stata sottoposta a intervento chirurgico nella notte per le fratture riportate alla gamba e al braccio destro ed è ora nel reparto di rianimazione.


UNO SCONTRO FRONTALE MOLTO VIOLENTO

L’incidente è avvenuto ieri sera intorno alle 22.15: è stato uno scontro frontale sulla strada provinciale 231, nel tratto tra Modugno e Bitonto, non lontano da Bari. Le vittime viaggiavano a bordo di una Opel Corsa che si è scontrata frontalmente con una Renault Scenic. Dopo lo scontro, che sembra essere stato violento, l’auto è finita fuori dalla carreggiata. Oltre alle ambulanze e ai carabinieri, sono dovuti intervenire i Vigili del Fuoco per estrarre le vittime dalle lamiere contorte. La dinamica non è ancora del tutto chiara, è in corso una indagine della Polizia Stradale.


QUATTRO FAMIGLIE DISTRUTTE

Ci sono quattro famiglie straziate dal dolore, e altre due in profonda apprensione davanti a un ospedale, in attesa di notizie. Particolarmente toccante la frase scritta sui social dal fratello della sedicenne morta nello scontro: “Mi mancherai profondamente sorella mia, ti porto nel profondo del mio cuore. Non c'è morte, c'è cambiamento. Il giorno in cui sei nata sono diventato fratello. Il giorno della tua morte sei diventata il mio angelo custode. Una sorella ti completa la vita, non importa dove sia



UN INTERO PAESE SOTTO CHOC

Tutto il paese è profondamente colpito dalla tragedia, le vittime e le loro famiglie sono conosciute nella comunità locale. Il sindaco di Bitonto Francesco Paolo Ricci ha annunciato la proclamazione del lutto cittadino per il giorno in cui verranno celebrati i funerali. Poi ha aggiunto: “Questo è davvero il momento del silenzio, del dolore. La città intera è vicina i familiari delle giovani vittime e ai due ragazzi che sono ricoverati in ospedale in condizioni molto serie”.


Argomenti

BITONTO
INCIDENTE
SICUREZZA STRADALE

Gli ultimi articoli di Paolo Pacchioni

  • Giro d’Italia, Roma incorona Pogacar, a Merlier la volata di Roma

    Giro d’Italia, Roma incorona Pogacar, a Merlier la volata di Roma

  • Il dominatore Tadej Pogacar impone la sua legge anche a Bassano del Grappa

    Il dominatore Tadej Pogačar impone la sua legge anche a Bassano del Grappa

  • A SAPPADA BELLA VITTORIA DI ANDREA VENDRAME

    A SAPPADA BELLA VITTORIA DI ANDREA VENDRAME

  • Giro d’Italia, a Padova vince il belga Merlier, secondo posto per Jonathan Milan

    Giro d’Italia, a Padova vince il belga Merlier, secondo posto per Jonathan Milan

  • Giro d’Italia, Pogacar concede una tregua, vince il tedesco Steinhauser

    Giro d’Italia, Pogacar concede una tregua, vince il tedesco Steinhauser

  • Giro d’Italia, incontenibile Pogacar, cala il pokerissimo

    Giro d’Italia, incontenibile Pogacar, cala il pokerissimo

  • POGACAR! SEMPRE E SOLO POGACAR AL GIRO D’ITALIA

    POGACAR! SEMPRE E SOLO POGACAR AL GIRO D’ITALIA

  • GIRO, FILIPPO GANNA CE L’HA FATTA, VINTA LA CRONOMETRO

    GIRO, FILIPPO GANNA CE L’HA FATTA, VINTA LA CRONOMETRO

  • GIRO D’ITALIA, ANCORA JONATHAN MILAN! VINCE ANCHE A CENTO

    GIRO D’ITALIA, ANCORA JONATHAN MILAN! VINCE ANCHE A CENTO

  • GIRO, A FANO GRANDE VITTORIA DEL FRANCESE ALAPHILIPPE

    GIRO, A FANO GRANDE VITTORIA DEL FRANCESE ALAPHILIPPE