"Sul reddito di cittadinanza il governo non cambierà idea", così Giorgia Meloni su Facebook

"Sul reddito di cittadinanza il governo non cambierà idea", così Giorgia Meloni su Facebook

"Sul reddito di cittadinanza il governo non cambierà idea", così Giorgia Meloni su Facebook Photo Credit: agenziafotogramma.it


La presidente del Consiglio, in una lunga diretta sui propri social, ha parlato anche di salario minimo, Pnrr e delle polemiche sulla tassazione degli extraprofitti delle banche

E' un fiume in piena la Giorgia Meloni che è intervenuta, su Facebook, nello spazio che lei stessa gestisce su internet, "Gli appunti di Giorgia". Una lunga diretta per chiarire la sua posizione e quella del governo su alcuni temi che stanno agitando l'estate sul fronte della politica, dal reddito di cittadinanza al salario minimo, dal Pnrr alla tassazione sugli extraprofitti delle banche.


Salario minimo e reddito di cittadinanza

"Sul reddito di cittadinanza il governo non tornerà indietro", ha ribadito, con forza, il capo del governo. Nulla di diverso rispetto al parere che la stessa premier aveva già espresso, in precedenza, sulle polemiche dopo la decisione di revocare la misura a migliaia di italiani che non posseggono i requisiti richiesti dalla nuova norma. Poi la precisazione sul salario minimo per legge: "L'attuale proposta presentata dalle opposizioni, per paradosso, rischia di essere peggiorativa e non migliorativa delle retribuzioni dei lavoratori".


Extraprofitti delle banche e Pnrr

La presidente del Consiglio ha, inoltre, espresso grande soddisfazione perchè, come lei stessa ha sottolineato, "l'Italia non perderà nessun euro dai fondi europei per il Piano di Ripresa e Resilienza, questo con la buona pace di alcuni che speravano nel contrario". Infine le polemiche sulla decisione di tassare gli extraprofitti delle banche che, ieri, aveva fatto crollare la Borsa di Milano. "Quello preso dal governo", ha chiarito la premier, "è un provvedimento che interviene su un margine ingiusto e non su un margine legittimo". 


  


Argomenti

agenziafotogramma.it
fotogramma
Giorgia Meloni
Pnrr
reddito di cittadinanza
salario minimo

Gli ultimi articoli di Max Viggiani

  • Atletica, dopo nove mesi, ad Ostrava, nei 400 ostacoli, è tornata a brillare la stella di Alessandro Sibilio

    Atletica, dopo nove mesi, ad Ostrava, nei 400 ostacoli, è tornata a brillare la stella di Alessandro Sibilio

  • La vicenda dell'Infermiera killer di Piombino, ergastolo per la donna nel processo d'appello bis

    La vicenda dell'Infermiera killer di Piombino, ergastolo per la donna nel processo d'appello bis

  • Calcio. Il mercato allenatori sta tenendo banco. Conte, Gasperini e Pioli i nomi di cui si parla di più

    Calcio. Il mercato allenatori sta tenendo banco. Conte, Gasperini e Pioli i nomi di cui si parla di più

  • Atalanta, la Dea non è più bendata

    Atalanta, la Dea non è più bendata

  • All'asta, a Genova, i cimeli appartenuti a Gina Lollobrigida che erano nella sua villa sull'Appia Antica a Roma

    All'asta, a Genova, i cimeli appartenuti a Gina Lollobrigida che erano nella sua villa sull'Appia Antica a Roma

  • Roma ricorda Franco Califano, martedì prossimo gli sarà intitolata una strada della Capitale

    Roma ricorda Franco Califano, martedì prossimo gli sarà intitolata una strada della Capitale

  • A Perugia aperta un'indagine sul caso della droga tagliata con il Fentanyl, il fascicolo è a carico di ignoti

    A Perugia aperta un'indagine sul caso della droga tagliata con il Fentanyl, il fascicolo è a carico di ignoti

  • Sole e caldo estivo di nuovo in arrivo sulle regioni italiane, da settimana prossima, però, tornerà il maltempo

    Sole e caldo estivo di nuovo in arrivo sulle regioni italiane, da settimana prossima, però, tornerà il maltempo

  • Formula 1, Max Verstappen con la Red Bull ha vinto il Gran Premio della Cina, male le due Ferrari

    Formula 1, Max Verstappen con la Red Bull ha vinto il Gran Premio della Cina, male le due Ferrari

  • Formula 1, in Cina dominio Red Bull, Verstappen e Perez partiranno davanti nella gara di domani, male le Ferrari

    Formula 1, in Cina dominio Red Bull, Verstappen e Perez partiranno davanti nella gara di domani, male le Ferrari