Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
-
- Roma: legittima difesa, Mattarella promulga la legge, ma il Presidente della Repubblica scrive alle Camere, turbamento sia obiettivo
- Roma: sottosegretario Siri indagato per corruzione, depositata informativa con intercettazione, Salvini, deve restare al suo posto
- Taranto: segregato in casa e picchiato a morte da baby-gang, indagati 14 giovanissimi, trasmettevano video sevizie su Whatsapp
- Foggia: incendio baraccopoli abusiva di Borgo Mezzanone, muore 26enne africano irregolare, Salvini, via grandi insediamenti
- Cina: Forum sulla Via della Seta a Pechino, premier Conte, ci aspettiamo maggiori investimenti ma attenti a iniziative predatorie
- Roma: sanità, Eurobarometroi, quasi un italiano su due convinto che i vaccini possano causare spesso gravi effetti collaterali
- Roma: precipita da finestra di un liceo prima della lezione, ferito professore, ha riportato fratture ma non è in pericolo di vita
- Bologna: minaccia di morte e abusa di due donne, fermato in un casolare abbandonato un giovane di 27 anni di origine libica
- Roma: salvataggio di Alitalia, sottosegretario ai trasport Rixi, sono scettico, non vedo soluzioni, spero in un gol al novantesimo
- Milano: cinque militanti di Forza Nuova denunciati per aggressione e rapina in seguito a indagini su pestaggio del 29 marzo
- Sri Lanka: il leader degli attacchi di Pasqua è morto nelle esplosioni, Colombo città blindata, resta alto rischio nuovi attentati
- Roma: meteo, sabato con il sole, domenica nubi su Nord-Est e Centro, temperature in diminuzione, bel tempo il primo maggio
- Calcio: buu razzisti a S.Siro, lunedì attesa la decisione del giudice, espressa per ora "riserva" su comportamenti dei tifosi
- Calcio: serie A, designati gli arbitri per la 34esima giornata, Inter-Juventus a Banti, il match Torino-Milan sarà diretto da Guida
- Calcio: Allegri su Inter-Juve, bisogna portare a casa il risultato, quando perdi girano le scatole, non dobbiamo fare figuracce
- Formula 1: Gp Azerbaigian, cancellata prima sessione delle libere, un tombino sul circuito ha danneggiato la Williams di Russel
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
19 ottobre 2018

Toninelli, stop ai Tir pesanti sulla A 24 in Abruzzo

Secondo il ministro delle Infrastrutture la gestione privata delle autostrade tramite concessioni è un modello inquinato

"Noi invitiamo, segnaliamo, diamo direttive. E lo stiamo facendo dopo anni di totale inerzia. Poi le azioni concrete, le ordinanze di regolazione del traffico spettano al concessionario. Qui serve, dicono i miei tecnici, una disciplina rigorosa per i mezzi pesanti". Lo dice al quotidiano il Messaggero il ministro delle Infrastrutture, Danilo Toninelli, a proposito dell'autostrada A24. Toninelli auspica che le limitazioni ai mezzi pesanti inizino "il prima possibile. Non c'e' tempo da perdere. Intanto, abbiamo subito sbloccato i fondi nel decreto emergenze". Alla domanda se il suo intervento per la messa in sicurezza comportera' l'aumento dei pedaggi dal prossimo anno, il ministro risponde: "Non c'e' alcuna correlazione. Intanto in quest'ultimo trimestre siamo riusciti ad abbassare le tariffe ai livelli del 2017. Per il resto, c'e' un Piano economico finanziario in discussione che vogliamo definire per sbloccare una situazione ferma da troppo tempo". Per quanto riguarda la Societa' Strada dei Parchi, Toninelli fa sapere: "Non c'e' sul tavolo alcuna proroga: si tratta di un meccanismo che non ci piace. Attraverso il Piano finanziario si rivedono i termini delle concessioni e noi vogliamo privilegiare l'interesse pubblico rispetto a quello che fino a oggi era il prevalente interesse del privato. Ricordo ancora una volta che la societa' Strade dei Parchi non sottoscrive un nuovo Piano economico finanziario dal 2013". "Non possiamo permetterci un'altra Genova - sottolinea il ministro - Il Paese ha bisogno di un grande piano di manutenzione: e questa e' la piu' grande opera che serve all'Italia. La gestione privata, tramite concessione, delle autostrade rappresenta un modello inquinato da relazioni incestuose tra vecchia politica e certi potentati privati. Un meccanismo che puntiamo a ribaltare in favore dell' interesse dei cittadini". 

Toninelli, stop ai Tir pesanti sulla A 24 in Abruzzo