Tutti pazzi per i fumetti: apre oggi a Pordenone la mostra di Altan

08 ottobre 2022, ore 08:00

Il grande disegnatore italiano ha creato nel 1975 Pimpa, la cagnolina a pois rossi

Altan, il papà della Pimpa ha da poco compiuto 80 anni. L’opera del celebre disegnatore italiano, nato a Treviso, il 30 settembre del 1942,  sarà al centro della mostra “Francesco Tullio Altan, Pimpa e i suoi amici”, in programma a Pordenone, mostra che ne celebrerà la lunga e luminosa carriera. Oggi pomeriggio, alle 17, è previsto l’evento inaugurale, presso l'Auditorium Lino Zanussi della Casa dello Studente, della 14esima edizione di "Sentieri Illustrati", dedicata appunto al coloratissimo mondo dell’artista che deve il suo successo anche alla tenerissima cagnolina a pois rossi. L’iniziativa è promossa dal Centro Iniziative Culturali Pordenone. Cresce, dunque, l’attesa degli appassionati che potranno incontrare il geniale cartoonist. Con Altan interverranno, all’inaugurazione della mostra, i curatori di "Sentieri Illustrati" Silvia Pignat e Angelo Bertani, insieme alla presidente Cicp Maria Francesca Vassallo. Il percorso espositivo allestito a Pordenone, negli spazi della Galleria Sagittaria, resterà aperto fino al 27 novembre. I piccoli lettori di Pimpa troveranno ad accoglierli la cagnetta a pois e i suoi amici e potranno entrare nella piccola casa del simpatico animale o dedicarsi alla lettura dei libri illustrati che vedono la cagnolina protagonista. Nell'atrio che precede la Galleria, oltre alla biografia di Altan, saranno presentate alcune delle sue stripes di Trino e Cipputi, microstorie caratterizzate dallo stile essenziale del disegnatore. Negli spazi della Sala Zuzzi per tutti la possibilità di accedere al laboratorio creativo di Altan. Come? In pratica su una parete sarà esposta la celebre storia in cui Armando scopre Pimpa in un cespuglio. Non solo. Nella stessa sala saranno posizionati alcune tavole originali e una sequenza visuale dei fumetti di Altan, per creare il processo che dal bozzetto conduce allo storyboard.


Altan, prezioso amico di bambini e genitori

"Grazie Altan, per essere un vero amico di tanti bambini e adulti . Con l'entusiasmo dei suoi personaggi è bello andare alla scoperta del mare profondo, della profondità del cielo, del mondo dei numeri e conoscere il mondo delle emozioni. È facile imparare, e soprattutto capire che abbiamo le capacità di stare bene con noi stessi e gli altri". Così la presidente del Centro Iniziative Culturali Pordenone, Maria Francesca Vassallo. "La curiosità è la dote principale di Pimpa. Quella che le permette di esplorare nuovi mondi, di farsi tanti nuovi amici. Con tutti loro va alla scoperta di dimensioni fantastiche, che colorano di ulteriore senso, e più profondo, la realtà, anche quella minima e quotidiana: così una vecchia poltrona l'accoglie per raccontarle una fiaba, il frigorifero le prepara la colazione, il cavallino di una giostra vince con lei una gara all'ippodromo e la placida luna, dopo aver bevuto il latte in sua compagnia, torna in cielo più grande e più luminosa. È Armando che l'ha trovata per caso in un bosco, e ha deciso di ospitarla nella sua casa. Fra loro nasce una simpatia a prima vista, ma la Pimpa è uno spirito libero”. E’ quanto ha dichiarato, in merito all'opera di Altan, Angelo Bertani, curatore di “Sentieri Illustrati” con Silvia Pignat.


Tutti pazzi per i fumetti: apre oggi a Pordenone la mostra di Altan


Tags: mostra, Pimpa, AgenziaFotogramma, Altan, Pordenone

Share this story: