Tutto pronto negli Stati Uniti, stanotte partirà il nuovo campionato NBA, favoriti i Los Angeles Lakers

22 dicembre 2020, ore 17:00 , agg. alle 11:02

Al via il campionato NBA, sarà una stagione particolare, con un calendario compresso; i Los Angeles Lakers di Le Bron James sembrano favoriti, ma il pronostico non è scontato

Tutto è pronto. Gli Stati Uniti si preparano a rituffarsi nel campionato NBA, il top per la pallacanestro, uno dei tornei sportivi più famosi e più seguiti al mondo. Gli USA hanno bisogno di un po’ di divertimento e di distrazione. Alle spalle ci sono mesi difficili, ricchi di dolore e di tensione: il Covid ha seminato morti e portato crisi economica anche Oltreoceano, e il problema è tutt’altro che superato; c’è poi stata la campagna elettorale più velenosa della storia, ora il clima sembra esserci un po’ rasserenato: alla Casa Bianca si prepara il cambio della guardia, con Donald Trump costretto -suo malgrado- a lasciare il posto a Joe Biden. Ora finalmente si tornerà a parlare di basket.

PRONOSTICO DIFFICILE

Ci attende una stagione particolare: trenta squadre al via, regular season concentrata in 72 partite (invece che nelle abituali 82), spareggi secchi ai play off. Il campionato NBA è uscito dalla bolla in Florida dove si era auto recluso l’estate scorsa per evitare che il virus si insinuasse; ora ognuno tornerà nel proprio palazzetto, anche se – almeno inizialmente - le tribune resteranno deserte quasi ovunque. Ai nastri di partenza, i favori del pronostico vanno ai Los Angeles Lakers, che peraltro sono i campioni in carica: i californiani puntano ancora su Le Bron James, il giocatore forse più rappresentativo del campionato; e grandi aspettative convergono anche su Anthony Davis. Clippers e Milwauke sembrano i più accreditati per sovvertire il pronostico. Ma una stagione con un calendario così condensato parte inevitabilmente con più di una incognita.

LA RAPPRESENTANZA ITALIANA

Sono tre i giocatori italiani che avranno l’onore di giocare nel più importante campionato professionistico del mondo: Danilo Gallinari è appena passato agli Atlanta Hawks, per il talento trentaduenne non è l’unica grande novità visto che da poche settimane è diventato padre di una bambina, avuta dalla giornalista Eleonora Boi. Poi ci sono Niccolò Melli, confermato ai New Orleans Pellicans, e Nico Mannion, ai Golden State Warriors. Marco Belinelli invece ha deciso di tornare in Italia.


Tutto pronto negli Stati Uniti, stanotte partirà il nuovo campionato NBA, favoriti i Los Angeles Lakers

IL PROGRAMMA DELLA PRIMA GIORNATA

La parola passa al campo, è arrivato il momento di alzare la palla a due! La partita inaugurale si giocherà quando in Italia sarà l’una di notte: Brooklin affronterà Golden State, poi alle quattro e mezza toccherà ai Lakers, che ospitano i Clippers nel derby di Los Angeles. Queste invece le sfide in programma il 24 dicembre: Indiana Pacers – New York Knicks, Philadelphia 76ers – Washington Wizards, Orlando Magic – Miami Heat, Cleveland Cavaliers – Charlotte Hornets, Boston Celtics – Milwaukee Bucks, Toronto Raptors – New Orleans Pelicans, Minnesota Timberwolves – Detroit Pistons, Memphis Grizzlies – San Antonio Spurs, Houston Rockets – Oklahoma City Thunder, Chicago Bulls – Atlanta Hawks, Denver Nuggets – Sacramento Kings, Portland Trail Blazers – Utah Jazz, Phoenix Suns – Dallas Mavericks. Per catturare un po’ di audience e per concedere una scappatoia a chi durante le feste si annoia, verranno giocate tre partite anche il giorno di Natale: si tratta di Miami Heat – New Orleans Pelicans, di Milwaukee Bucks – Golden State Warriors e di Boston Celtics – Brooklyn Nets. Buon divertimento a tutti! 


Tags: basket, Le Bron James, Los Angeles Lakers, NBA, Usa

Share this story: