Verso difesa aerea congiunta dei Paesi nordici contro minaccia russa. Telefonata Putin-Erdogan

Verso difesa aerea congiunta dei Paesi nordici contro minaccia russa. Telefonata Putin-Erdogan

Verso difesa aerea congiunta dei Paesi nordici contro minaccia russa. Telefonata Putin-Erdogan Photo Credit: Fotogramma.it


Difesa aerea comune per Svezia, Norvegia, Finlandia e Danimarca. La Turchia chiede alla Russia subito negoziati e lo stop alla guerra

L’unione fa la forza, è quanto forse hanno pensato Svezia, Norvegia, Finlandia e Danimarca che vogliono creare una difesa aerea nordica unificata per contrastare la crescente minaccia della Russia. Sul fronte diplomatico telefonata tra il presidente russo Vladimir Putin e il leader turco Erdogan. Il presidente ucraino Zelensky afferma che la Cina non si e' proposta a Kiev come mediatore nel conflitto, e aggiunge di voler parlare con Pechino. Da Mosca la notizia di un'altra oppositrice avvelenata e del possibile ridimensionamento dell'offensiva di primavera mentre l'ex presidente russo e attuale numero due del Consiglio di sicurezza, Medvedev, ha confermato oggi l'obiettivo del Paese di aumentare le forze dell'esercito a 1 milione e mezzo di uomini. Nel frattempo su tutta l'Ucraina continua a cadere una pioggia di bombe e cresce l'allarme per la centrale di Zaporizhzhia: "Esiste il rischio di un guasto dei sistemi di raffreddamento" e "questo potrebbe significare un possibile scenario Fukushima" spiega Kiev.

TELEFONATA PUTIN-ERDOGAN SULLA GUERRA IN UCRAINA

Telefonata tra il presidente russo Vladimir Putin e il leader turco Erdogan sulla guerra in Ucraina. Lo riferisce la Tass, secondo la quale Erdogan ha ringraziato Putin per l'estensione dell'accordo sul grano. Erdogan, hanno fatto sapere le autorità di Ankara, ha insistito con Putin sull'importanza che la Turchia attribuisce alla cessazione immediata del conflitto tra Russia e Ucraina attraverso i negoziati.

TAJANI, LA CINA PUO' CONVINCERE MOSCA A PASSO INDIETRO

Sulla guerra in Ucraina "è giusto che la Cina svolga un ruolo positivo, è forse l'interlocutore che più di ogni altro può convincere la Russia a fare un passo indietro, dunque se la Cina volesse essere l'interlocutore per costruire la pace, ne saremmo tutti lieti". Lo ha detto il ministro degli Esteri Antonio Tajani a margine di un incontro elettorale. Poi commentando l'invio di munizioni all'uranio impoverito all'Ucraina da parte del Regno Unito Tajani ha aggiunto “L'Unione europea fa delle scelte diverse da altri Paesi come il Regno Unito, che non fa parte dell'Ue, dunque adotta iniziative che non sono concordare con noi".

ZELENSKY, DA CINA ANCORA NESSUNA PROPOSTA SU COLLOQUI DI PACE

Ancora non è pervenuta alcuna proposta su colloqui di pace da parte della Cina. Lo ha detto al quotidiano giapponese Yomiuri Shimbun il presidente dell'Ucraina Volodymyr Zelensky, che ha aggiunto di aver chiesto la cooperazione di Pechino per un piano di pace in 10 punti proposto dalla parte ucraina e lo svolgimento di un incontro al vertice. Nella sua intervista, Zelensky ha espresso scetticismo sulla proposta in 12 punti della Cina che chiede un cessate il fuoco e negoziati di pace tra Russia e Ucraina, affermando che "il rispetto della sovranità e dell'integrità territoriale" deve venire prima di tutto.


Argomenti

Antonio Tajani
Cina
Danimarca
Finlandia
Norvegia
Recep Tayyip Erdogan
Russia
Svezia
Turchia
Ucraina
Usa
Vladimir Putin

Gli ultimi articoli di Raffaella Coppola

  • La scomparsa di Susan Backlinie. L’attrice interpretò il ruolo della prima vittima de “Lo squalo”

    La scomparsa di Susan Backlinie. L’attrice interpretò il ruolo della prima vittima de “Lo squalo”

  • Scoperto e sgominato un giro di prostituzione minorile a Bari. Dieci arresti

    Scoperto e sgominato un giro di prostituzione minorile a Bari. Dieci arresti

  • La sedicenne iraniana Nika fu molestata e uccisa dagli agenti. La madre, ha lottato fino alla fine

    La sedicenne iraniana Nika fu molestata e uccisa dagli agenti. La madre, ha lottato fino alla fine

  • G7: Giorgia Meloni annuncia la partecipazione di Papa Francesco al panel sull’intelligenza artificiale. E’ la prima volta nella storia

    G7: Giorgia Meloni annuncia la partecipazione di Papa Francesco al panel sull’intelligenza artificiale. E’ la prima volta nella storia

  • 275 giovani allievi marescialli hanno gridato all’unisono “Lo Giuro”. Il ministro Crosetto, non siate eroi ma giusti

    275 giovani allievi marescialli hanno gridato all’unisono “Lo Giuro”. Il ministro Crosetto, non siate eroi ma giusti

  • Anticipo d’estate da archiviare. In arrivo aria fredda polare, temperature giù

    Anticipo d’estate da archiviare. In arrivo aria fredda polare, temperature giù

  • Un fermo per la morte dell’uomo al concerto dei Subsonica

    Un fermo per la morte dell’uomo al concerto dei Subsonica

  • Carabinieri morti, la donna alla guida del suv positiva primi test tossicologici

    Carabinieri morti, la donna alla guida del suv positiva primi test tossicologici

  • Sempre più i Paperon Dè Paperoni. Le new entry, i più giovani, gli italiani

    Sempre più i Paperon Dè Paperoni. Le new entry, i più giovani, gli italiani

  • Papa Francesco nel messaggio di Pasqua lancia un nuovo potente appello: fermare venti di guerra su Europa e Mediterraneo

    Papa Francesco nel messaggio di Pasqua lancia un nuovo potente appello: fermare venti di guerra su Europa e Mediterraneo