Vittoria Puccini a RTL 102.5: «Sono romantica ma non eccessivamente, mi interessa più la sostanza che la forma. Non sono esperta del colpo di fulmine, ho bisogno di tempo, devo costruire e conoscere»

14 febbraio 2023, ore 12:48 , agg. alle 14:22

Vittoria Puccini, ospite di “W l’Italia” in compagnia di Federica Gentile e Angelo Baiguini, ha presentato in diretta in radiovisione “Una gran voglia di vivere”, la sua nuova commedia romantica, disponibile su Prime Video dal 5 febbraio.

Vittoria Puccini a RTL 102.5: «Sono romantica ma non eccessivamente, mi interessa più la sostanza che la forma. Non sono esperta del colpo di fulmine, ho bisogno di tempo, devo costruire e conoscere»

Disponibile dal 5 febbraio 2023 su Prime Video, “Una gran voglia di vivere” è la nuova commedia romantica con Vittoria Puccini e Fabio Volo.

«La storia inizia con un colpo di fulmine. Anna, il mio personaggio, e Marco, interpretato da Fabio Volo, si innamorano improvvisamente. Fra loro si scatena subito una passione incredibile, si sposano, avranno un figlio e diventerà una storia importante. Ad un certo punto questa storia entra in crisi, subentra la quotidianità, come diciamo nel film “smetti di guardarti” e inizi a dare tutto per scontato, non ascolti l’altro e non ti ascolti più. Allora che si fa? Si parte», racconta Vittoria Puccini.

Prodotta da Paco Cinematografica e diretta da Michela Andreozzi, la commedia è un adattamento dell’omonimo romanzo di Fabio Volo del 2019. «Le riprese sono andate molto bene. Abbiamo girato in Norvegia, in posti meravigliosi. Il film è diventato un’avventura anche fuori da set, si crea confidenza perché si sta sempre insieme dalla mattina alla sera. Siamo andati a luglio ma era freddo, pioveva tantissimo. Ci siamo divertiti come una famiglia», dice Vittoria Puccini.

Una gran voglia di vivere” è una storia d’amore di una coppia in crisi, dove però c’è tanto amore e voglia di ritrovarsi. «È una commedia romantica, perfetta per San Valentino, è la storia di una coppia in crisi ma che si sa anche tanto amare. Ti viene da dire “voglio fare di tutto per salvare il rapporto”, questo è il messaggio del film», spiega Vittoria Puccini, e aggiunge: «Se c’è una crisi è spesso la donna a riconoscerla, e soprattutto ha il coraggio di ammetterla e denunciarla. Almeno in questo film è così. È Anna che si accorge di non essere felice e che neanche Marco lo è, quindi lo provoca. In realtà lei non vuole che l’amore finisca, perciò partono per questo viaggio, per trovare un carbone che ancora si possa accendere. Lei è una donna molto dolce e sensibile ma anche molto determinata».

Infine, ai microfoni di RTL 102.5 svela: «Sono romantica ma non eccessivamente, sono una donna pratica, mi interessa più la sostanza che la forma. Poi, ricevere attenzioni è sempre bello. Fra i miei ricordi di San Valentino ci sono tubi e tubi di cioccolatini, lettere e parole, che sono le cose che ti rimangono dentro. Non sono esperta del colpo di fulmine, sono un diesel, ho bisogno di tempo, devo costruire e conoscere», conclude.

Vittoria Puccini ospite in “W L’Italia"
Tags: Una gran voglia di vivere, Vittoria Puccini

Share this story: