Addio a Suor Germana, la "cuoca di Dio"

09 marzo 2020, ore 14:00

Aveva 81 anni. era ricoverata a Caidate (Varese), nella casa di riposo San Gaetano dell'Opera Don Guanella

È morta Suor Germana, all’anagrafe Martina Consolaro, la suora cattolica nota soprattutto per aver scritto numerosi libri di cucina. È accaduto sabato 7 marzo, ma la notizia è stata data oggi dai fratelli Sante, Ettore, Bertilla e Giuseppe. Si è spenta all’età di 81 anni nella casa di riposo San Gaetano dell'Opera Don Guanella a Caidate, in provincia di Varese, dove si terrà la cerimonia funebre "riservata ai soli familiari più stretti", come impone l’ordinanza antivirus.

La passione e il successo della “cuoca di Dio”

Suor Germana è nata il 3 luglio 1938 in un paesino nel Veneto e a 19 anni ha deciso di entrare tra le suore del Famulato Cristiano, una congregazione religiosa fondata con il fine di tutelare le giovani lavoratrici. Venne destinata alla ‘Scuola delle fidanzate’, dove insegnò cucina alle giovani ragazze in vista del loro matrimonio. Sin da questo momento, la sua passione fu la cucina. "Eravamo convinti che se si salva la famiglia si salva la società… e penso avessimo ragione" ha poi commentato a Famiglia Cristiana ricordando quegli anni. ‘La cuoca di Dio’, così veniva chiamata, nel frattempo aveva elaborato una sua teologia e spiritualità della cucina: "Gesù non ha compiuto proprio a tavola le cose più straordinarie? Dal banchetto di Cana all'ultima cena. La convivialità è un'espressione di comunione, cucinare è un gesto d'amore nel quale la famiglia si riconosce”. E dunque: "Ditelo con un piatto!", raccomandava alle fidanzate nei suoi corsi. Fu così che nel 1983 scrisse il suo primo libro di ricette intitolato ‘Quando cucinano gli angeli’, libro per cui è diventata tanto celebre. Un successo tanto inaspettato e travolgente al punto che, dal 1987, fu pubblicata ogni anno l’Agenda di suor Germana. Compilatrice di oltre 3.000 ricette, è stata autrice di una quarantina di libri di grande successo. È diventata famosa anche per aver collaborato con Radio Maria, con le riviste Famiglia Cristina e Visto ed è stata spesso invitata in molte trasmissione Rai e Mediaset come Mi manda Lubrano, Forum, I fatti vostri, Uno Mattina, Domenica In e Cominciamo bene e addirittura un Festival di Sanremo nel 1999. L'ultimo libro di ricette risale al 2016 e si intitola Il ricettario di Suor Germana: 30 anni di cucina casalinga, con il quale ha reso pubbliche le sue ultime idee gastronomiche.


Addio a Suor Germana, la "cuoca di Dio"

Le grandi crisi di Suor Germana

Gli anni del successo hanno tuttavia coinciso anche con la prima grande crisi che Suor Germana ha dovuto affrontare: a seguito di incomprensioni con le sue superiori, nel 1990 lasciò l'abito religioso del Famulato Cristiano. La seconda dura prova è avvenuta nel 2002 quando si sono rotti i rapporti con i padri domenicani del Punto Familia di Torino, da lei stessa fondato nel 1963: "Mi sono trovata fuori da un giorno all'altro. Ho molto sofferto. Ma il Signore non ti da mai una croce più grande di quella che puoi sopportare".

Inoltre, dal 2002 ha dovuto affrontare la depressione, da cui si è ripresa pian piano scrivendo altri libri di ricette. "La depressione è una malattia brutta e si sta veramente male. Non mi vergogno a dirlo: sono arrivata a pensare di farla finita. Si soffre anche perché molti non capiscono che è una vera malattia. Non serve a niente dire: 'Dai, tirati su, non ci pensare'. Per uscirne ci vogliono dottori e medicine. Ma a conti fatti ringrazio il Signore: ho capito meglio cosa provano quelli che soffrono", ha confessato.


Share this story: