Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
-
-
-
-
-
- Roma: il presidente cinese Xi Jinping, sarà oggi al Quirinale, la città è blindata, il Presidente Mattarella in vista della firma del memorandum sulla via della seta, serve trasparenza e investimenti in infrastrutture
- Milano: tentato attacco al bus degli studenti, il conducente, avevo in mente da tempo un gesto così, l'ho fatto per non far venire gli africani in Italia, volevo usare i ragazzi solo come scudo, per andare a Linate a prendere un aereo
- Milano: indagini in corso sul passato dell'autista del bus che ha ieri tentato una strage, non risultano legami con organizzazioni terroristiche islamiche
- Londra: il limite per la proroga breve per la Brexit dovrebbe essere l'11 aprile, la data entro la quale il Regno Unito potrebbe notificare la sua partecipazione alle elezioni per il Parlamento europeo.
- Roma: bufera sui Cinquestelle per inchiesta stadio Roma, indagato assessore allo Sport, Daniele Frongia, Marcello De Vito, già arrestato per la stessa vicenda, non risponde al giudice, secondo Di Maio per Frongia arriverà l'archiviazione
- Catania: caso Diciotti, il Tribunale dei ministri accoglie richiesta della Procura etnea, archiviazione per premier Conte, vicepremier Di Maio e ministro Toninelli.
- Castelvetrano (Tp): scoperta una loggia massonica segreta, 27 in manette, ci sono anche l'ex presidente dell'Assemblea Regionale Siciliana e tre agenti di polizia
- Calcio: Uefa,i 20mila euro di multa a Cristiano Ronaldo per il gestaccio al termine di Juventus-Atletico Madrid, nessuna squalifica in Champions League.
- Calcio: caso Icardi, il centravanti è tornato ad allenarsi, dopo cinque settimane, con i compagni dell'Inter ad Appiano Gentile, per il momento società e calciatore proseguono insieme
- Calcio: qualificazioni europee, sabato a Udine si comincia con Italia-Finlandia, verso il tutto esaurito, Chiesa assente per un infortunio, Florenzi in dubbio
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
12 marzo 2019
  1. /

Al Bano a RTL 102.5, Io in black list Ucraina, che errore madornale

Il cantante è stato inserito nella black list dell'Ucraina in quanto minaccia alla sicurezza nazionale. “Che si arrabbino, Putin è un grande”

Al Bano, protagonista involontario da ieri di un caso internazionale sconcertante, è stato ospite questa mattina di Non Stop News. Ai conduttori che gli chiedono di raccontare quale sensazione abbia avuto ieri nell'apprendere di essere stato inserito nella lista nera dell'Ucraina, come personaggio minaccioso per il Paese, per la sua vicinanza a Valdimir Putin, il cantante risponde così: "Mi è sembrato un pesce d'aprile in anticipo, non ci credevo. Poi una miriade di telefonate mi hanno fatto chiedere, ma cosa è successo, e quando sono andato a leggere, ho detto è un errore madornale", ricostruisce Al Bano che aggiunge, riguardo al suo rapporto con Vladimir Putin, il presidente russo, notoriamente inviso a Kiev: - "Io non ho mai parlato di amicizia con Putin, non si può essere amico di una potenza del genere. L' ho incontrato in tre occasioni, ma non è mai da solo, ci sono sempre centinaia di persone intorno a lui. L'ho visto nel 1986 a tu per tu, a Leningrago in occasione di una serie di concerti con Romina, lui è venuto in albergo e ci ha salutato era il capo del Kgb. Poi l'ho incontrato al Cremlino in occasione del Capodanno russo, era con Eltsin e i capi politici e religiosi russi. L'anno scorso l'ho visto a Budapest ma una foto di rito e via. Per me è un grande, ed esprimo una mia opinione riguardo a un uomo che ha sollevato un Paese ridotto in miseria." Poi torna a ritenere quella ucraina "una provocazione", che gli ha causato "un senso di stranezza totale e siccome arriva dal ministero della Cultura mi auguro che la cultura non sia di quel livello altrimenti c'è da mettersi in allarme. Scambiare me per terrorista è davvero allarmante, aggiunge Al Bano, le mie bombe sono bombe di pace e sono i miei acuti". poi, tornando alle vicende di casa nostra, e sulla proposta di legge leghista di trasmettere in radio una canzone italiana su tre, Al Bano sottolinea che difendere la nazionalità non è un difett​o, poi spiega che oggi l'Italia ha bisogno di una presenza politica che aiuti questo paese a crescere, spendere più energie a favore del fare e non del dire". Di seguito il video integrale dell'intervista.

Al Bano a RTL 102.5, Io in black list Ucraina, che errore madornale

Il cantante è intervenuto in Non Stop News, condotto da Giusy Legrenzi, Fulvio Giuliani e Pierluigi Diaco. Puoi seguire RTL 102.5 in RADIOVISIONE sul canale 36 del digitale terrestre, 750 di Sky, in FM, Digital Radio, dal sito internet ufficiale, dall’App e dai nostri social! Sito internet: http://www.rtl.it Facebook: https://www.facebook.com/RTL102.5/ Twitter: https://twitter.com/rtl1025 Instagram: https://www.instagram.com/rtl1025/