Anticipi di Serie A, 3-1 alla Roma, l'Inter torna in testa alla classifica, bene anche Toro e Atalanta

23 aprile 2022, ore 22:45

L'Inter vince 3-1 con la Roma e torna, prima in classifica, negli altri anticipi il Torino ha battuto 2-1 lo Spezia, l'Atalanta inguaia il Venezia, 3-1 al Penzo. Pari tra Verona e sampdoria, 1-1

L’Inter non perde un colpo, batte la Roma 3-1 nell'anticipo della 34esima giornata di Serie A e si riprende la vetta della calssifica con un punto di vantagio sul Milan e una partita da recuperare. Torna alla vittoria l’Atalanta che in trasferta batte il Venezia 3-1 e inguaia i lagunari che vedono ormai vicino lo spettro della retrocessione, mentre il Torino vince 2-1 con lo Spezia. Verona-Sampdoria E domani occhi puntati su Lazio-Milan, con i rossneri costretti a vincere per poter rispondere all'Inter. “Insieme a Ibrahimovic per affrontare la salita del Mortirolo” ha detto oggi in conferenza stampa Stefano Pioli, mentre Sarri gioca per ridurre il divario emerso durante la stagione con i rossoneri. La sfida dell’Olimpico è in programma alle 20.45. Si comincia all’ora di pranzo con Salernitana-Fiorentina. Per il tecnico dei campani non si tratta di una partita da ultima spiaggia, mentre la viola deve reagire dopo l’eliminazione dalla Coppa Italia. Alle 15 in campo il Napoli che ospita al Maradona l’Empoli. Spalletti ci crede ancora e va in toscana per vincere. Si gioca anche Bologna-Udinese. Alle 18.00 la scontro diretto per la salvezza tra Genoa e Cagliari. Ore di apprensione per Stefano tacconi, l’ex portiere della Juventus e della Nazionale è ricoverato in terapia intensiva all’ospedale di Alessandria dopo un malore.


Inter-Roma 3-1

L'Inter vince 3-1 con la Roma e si riporta in testa alla classifica di serie A, con un punto di vantaggio sul Milan e una partita da recuperare. 72 punti per i nerazzurri, 71 per i rossoneri. La partita si sblocca solo dopo la mezzora con un gol di Dumfries lanciato da Calhanoglu che davanti al portiere non sbaglia. E' 1-0 per l'Inter. La sqaudra di Inzaghi raddoppia al 40esimo con Brozovic. Nella ripresa la Roma prova a riaprire la partita, ma è l'Inter al settimo a segnare la terza rete con Lautaro. All'85esimo il gol del 3-1 di Shomurodov. Applaudito dai tifosi nerazzurri, l'allenatore della Roma Mourihno, nel dopo partita ha detto che "ci sta perdere con una grande" e "Inter più forte, spero vinca il campionato". Simone Inzaghi dopo il successo sulla Roma ha detto che questa è "una vittoria importantissima, ora ce la giochiamo".


Venezia-Atalanta 1-3

Torna al successo l’Atalanta che vince 3-1 in casa del Venezia, sempre più nei guai e, a meno di miracoli, avviato alla retrocessione. I bergamaschi arrivavano da tre sconfitte consecutive. A partire forte sono i padroni di casa che segnano dopo cinque minuti, ma la rete di Henry viene annullata dopo controllo al Var per posizione irregolare. L'Atalanta reagisce, ma il gol arriva solo al 44esimo con una carambola che finisce sui piedi di Pasalic che non sbaglia e porta i nerazzurri bergamaschi in vantaggio. Il raddoppio arriva ad inizio ripresa. Al 47esimo Muriel serve Zapata dopo aver vinto un duello con Svoboda. Il colombiano non sbaglia ed è 2-0. I padroni di casa non riescono a reagire, mentre gli ospiti sfiorano il tris ancora con Muriel. Ma è solo questione di minuti e arriva il terzo gol dell’Atalanta. Lo segna proprio Muriel. All'80esimo il gol dei padroni di casa con Crnigoj per l'1-3 finale.


Torino-Spezia 2-1

Il Torino batte lo Spezia 2-1 in una partita che i granata hanno dominato. A decidere la gara una doppietta di Lukic, mentre gli ospiti segnano al 97esimo con grazie ad un rigore di Manaj. La partita si è messa subito bene per i padroni di casa e dopo quattro minuti arriva il primo gol del calciatore serbo che segna un calcio di rigore spiazzando Provedel. Il raddoppio arriva al 69esimo con Lukic che si trova il pallone sui piedi e realizza la seconda rete personale. I granata possono recriminare per un gol annullato al 92esimo, mentre la rete dello Spezia arriva al 97esimo da una grande giocata di Manaj, che viene steso da Djidji in area di rigore e che si incarica di battere il tiro dal dischetto centrando il gol per il 2-1 finale. La squadra di Juric sale a 43 punti in classifica, quella di Thiago Motta resta a 33.


Verona-Sampdoria 1-1

Punto prezioso per la Sampdoria che strappa il pareggio in casa del Verona. Al Bentegodi finisce 1-1 con reti di Caputo per il vantaggio dei liguri che segna al 44esimo dopo aver sbagliato un calcio di rigore. Il pareggio degli scaligeri arriva con Caprari al 78esimo. Il giocatore supera alcuni avversari prima di trovarsi uno contro uno col portiere e sueprarlo. 




Anticipi di Serie A, 3-1 alla Roma, l'Inter torna in testa alla classifica, bene anche Toro e Atalanta
Tags: Inter, Milan, Napoli, Roma, Serie A

Share this story: