Antonella Clerici parla della sua più grande passione, la cucina, e regala un piccolo segreto per una buona carbonara

22 aprile 2020, ore 14:00

La conduttrice in collegamento con RTL 102.5 ha fatto compagnia agli ascoltatori parlando dei suoi passatempi preferiti in quarantena

“Cerco di occupare il mio tempo, di non lasciarmi andare”

Antonella Clerici sta trascorrendo la quarantena insieme alla sua famiglia, cercando di tenersi sempre occupata: “Sono a casa e cerco di occupare il mio tempo, di non lasciarmi andare” - ha spiegato la conduttrice, che vive in campagna da ormai due anni, definendosi privilegiata a poter passare questo periodo in mezzo alla natura - “molti, ai tempi, mi ritenevano pazza” ha commentato divertita Antonella, riferendosi alla sua scelta di trasferisci nel verde. La Clerici ha detto di avere anche un piccolo orto e che, nei pressi di Alessandria, dove vive, “ci sono molte aziende agricole che fanno delivery sia di frutta e verdura, oltre che di veri e propri pasti”. Un’altra passione di Antonella è sicuramente la musica, che in casa non manca mai - “andiamo dal rap al trap, mia figlia sotto la doccia sente il tormentone che Elettra Lamborghini ha portato a Sanremo, Musica (e il resto scompare)”.

“Mia figlia fa una panificazione al giorno”

Antonella, che della passione cucina ne ha fatto anche un lavoro, non ha perso occasione in questo delicato momento, di intrattenere i tanti che la seguono sui social: ha, infatti, iniziato a fare delle dirette Instagram con i suoi cuochi, solitamente alle 12.00 di ogni giorno. “Oggi ci sarà una diretta un po’ diversa, non si cucina” - ha spiegato Antonella, che avrà come ospite “Molly Coppini, una cake designer bravissima”. Con lei, in casa, anche sua figlia di undici anni che, come la madre, ama la cucina: “Fa una panificazione al giorno, ha preparato una torta pazzesca da sola, non so come ha fatto” – ha detto. Tra le cose che più mancano ad Antonella in questo periodo c’è il poter viaggiare, di andare a Verona e a Roma


Antonella Clerici parla della sua più grande passione, la cucina, e regala un piccolo segreto per una buona carbonara

“La cosa che mi dicono tantissime persone è che ero una di famiglia”

Antonella, famosa per il programma “La Prova del Cuoco” che ha dovuto lasciare per una serie di esigenze personali e private che l’hanno spinta a mettere il lavoro, momentaneamente, in secondo piano, ha confidato di aver sofferto molto a causa della morte prematura del suo amato collega Fabrizio Frizzi. Il noto conduttore, scomparso nel 2018, non ha potuto godersi la figlia, Stella, e questo ha spinto la Clerici a volersi prendere una pausa per potersi concentrare e dedicare alle piccole cose della vita. Un’ascoltatrice ha voluto ribadire la forte mancanza del solito appuntamento con Antonella in tv. Grazie al programma, infatti, la conduttrice è entrata nel cuore di moltissimi italiani. “La cosa che mi dicono tantissime persone è che ero una di famiglia” ha ammesso Antonella, che ha voluto raccontare anche un simpatico aneddoto: “Un giorno ero in treno e c’era un ragazzo che mi osservava. Quando siamo scesi dal treno si è avvicinato e mi ha detto di essere venezuelano e di aver imparato l’italiano grazie a me”.

“Oggi ho voglia di carbonara” 

Al momento dei saluti Antonella non ha fatto mancare i consigli culinari per gli ascoltatori di RTL 102.5: “Ti dico che cosa ho voglia di mangiare oggi, ho voglia di farmi una bella carbonara”- ha detto, spiegando dove sta il segreto - “usare i rossi, un rosso d’uovo ogni due persone” oltre che accompagnare il tutto con un buon bicchiere di vino rosso ha suggerito la Clerici


Antonella Clerici a RTL 102.5: "sono una persona basic contro ogni divismo"
Tags: Antonella Clerici, Carbonara, Coronavirus, Cucina, La prova del cuoco

Share this story: