Arena Verona, torna dopo 10 anni la Messa da Requiem di Giuseppe Verdi

17 luglio 2021, ore 10:00

Unica data, quella di domani, all’Arena di Verona per l’esecuzione della colossale Messa da Requiem di Giuseppe Verdi. RTL 102.5 regala, ai suoi ascoltatori, i biglietti per assistere al concerto-evento per il 98/O Opera Festival

Torna all'Arena di Verona, dopo quasi 10 anni di assenza, la colossale Messa da Requiem di Giuseppe Verdi. Una data unica per un concerto unico. L'Orchestra e il Coro della Fondazione Arena di Verona sono schierati a pieni ranghi per il capolavoro sacro, spettacolare e umano del maestro di Busseto. Sulle scenografie digitali trionferanno i paesaggi senza tempo del Parchi Archeologici di Paestum e Velia e di Pompei, col patrocinio del Ministero della Cultura.

UN’OPERA SACRA DI RARA BELLEZZA

Dopo l'ultima esecuzione nel 2013, Fondazione Arena di Verona ha programmato il Requiem di Verdi in un concerto-evento per il 98/O Opera Festival, a 120 anni dalla scomparsa del suo autore, fortemente voluto in aggiunta al cartellone originariamente concepito per il 2020: sul palcoscenico sotto le stelle più suggestivo del mondo sale il Coro diretto da Vito Lombardi e l'Orchestra areniana con voci di primo piano nel panorama internazionale, Hibla Gerzmava, Piero Pretti, Clémentine Margaine e Michele Pertusi, diretti dal maestro Speranza Scappucci al suo debutto nell'anfiteatro e anche prima presenza femminile italiana sul podio dell’Arena. Il Requiem verdiano fu concepito per commemorare Alessandro Manzoni, e fu eseguito il 22 maggio 1874 nella chiesa milanese di San Marco, in occasione del primo anniversario della scomparsa del grande scrittore. I primi abbozzi del “Libera me” finale risalgono però a qualche anno prima, per la precisione alla messa collettiva in onore di Rossini, scritta con altri dodici compositori nel 1869 ma mai eseguita.

IL REQUIEM E I PARCHI ARCHEOLOGICI DI PAESTUM E POMPEI

I paesaggi sonori monumentali di Verdi trovano eco nelle scenografie digitali altrettanto monumentali pensate da Fondazione Arena di Verona con il video design di D-wok e soprattutto la collaborazione di due prestigiose istituzioni per le immagini rielaborate e riprodotte sugli imponenti 400 mq di ledwall, in uno scambio continuo di forti emozioni. "Con il patrocinio del Ministero della Cultura in questo speciale Festival 2021 - spiega la sovrintendente Cecilia Gasdia - sapevamo che i collaboratori ideali per la Messa da Requiem sarebbero stati i luoghi dove più è evidente eppure lontano il passaggio del genio umano, dove si è cristallizzato attraverso la tragedia e lo scorrere del tempo: è ciò che si può provare negli splendidi parchi archeologici di Paestum e Pompei, diversissimi e per questo da noi accostati nella scenografia digitale del Gala, in sintonia con la musica imponente e spettacolare ma soprattutto vera che ha scritto Verdi".


Arena Verona, torna dopo 10 anni la Messa da Requiem di Giuseppe Verdi

RTL 102.5 PARTNER DEL 98° ARENA DI VERONA OPERA FESTIVAL 2021. PER GLI ASCOLTATORI BIGLIETTI IN REGALO

Anche quest’anno RTL 102.5, la radiovisione più ascoltata d’Italia, è presente al 98° Arena di Verona Opera Festival e fa un regalo unico e straordinario ai propri ascoltatori, regala i biglietti per gli spettacoli in calendario (info rtl.it) e quindi la possibilità di tornare ad emozionarsi vivendo la magia dell’Opera nel teatro all’aperto più grande del mondo. Sono numerosissimi gli appuntamenti che erano già in cartellone nel 2020 e riprogrammati poi nel 2021, che RTL 102.5 seguirà per tutta l’estate con collegamenti in diretta. Appuntamento, quindi, a domani sera alle 21,30 all’Arena di Verona.





Tags: 98° Arena di Verona Opera Festival, Arena di Verona, Giuseppe Verdi, Requiem, RTL1025

Share this story: