Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Roma: caso Maugeri, la Cassazione, 5 anni e 10 mesi all'ex governatore della Lombardia, Roberto Formigoni
- Roma: la Camera approva mozione della maggioranza sulla Tav, impegna il governo a ridiscutere il progetto
- Foligno: scuola, maestro umilia bimbo di colore, guardate quanto è brutto, Miur, sarà sospeso in via cautelare
- Roma: premier Conte precisa, non necessaria una manovra correttiva, misure prudenziali ci mettono al riparo
- Roma: Diciotti, sbarco ritardato, 41 migranti chiedono risarcimento all'Italia, una somma fino a 71mila euro
- Vaticano: Papa apre summit su protezione dei minori nella Chiesa e invoca contro la pedofilia misure concrete
- Calcio: Europa League, ritorno dei sedicesimi di finale, Napoli-Zurigo 2-0, Inter-Rapid Vienna 4-0, Napoli ed Inter agli ottavi
- Sci, mondiali di fondo, sprint a tecnica libera, argento per Federico Pellegrino, oro al norvegese Klaebo
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
13 gennaio 2019

Battisti, il rientro in Italia è previsto per domani pomeriggio

Il terrorista deve scontare l’ergastolo per quattro omicidi

Il terrorista Cesare Battisti è stato arrestato in Bolivia, dove era fuggito dopo molti anni trascorsi in Brasile. Stava camminando in una strada di Santa Cruz de la Sierra e non ha opposto resistenza. Deve scontare l’ergastolo per quattro omicidi. Un aereo italiano è partito per prelevare il terrorista. Dalla Bolivia arriverà direttamente in Italia senza fare scalo in Brasile, come ha precisato oggi il premier Conte. L’atterraggio e’ previsto domani, nel primo pomeriggio. Battisti sarà probabilmente rinchiuso nel carcere di Rebibbia, a Roma. Il ministro dell’Interno e vicepremier Salvini ha detto che Battisti deve finire i suoi giorni in galera. Soddisfatti dell’arresto il presidente della Repubblica Mattarella e il premier Conte. Giustizia e’ fatta, ha commentato il guardasigilli Bonafede. Fondamentale per l’arresto di Battisti è stata la collaborazione tra le autorità della Bolivia e l’intelligence italiana. Un deciso cambio di passo e’ stato imposto del neo presidente brasiliano Bolsonaro, che, già prima di essere eletto, aveva dichiarato di voler consegnare Battisti all’Italia.

Battisti, il rientro in Italia è previsto per domani pomeriggio