Biden torna sul duello tv con Trump: “Quasi mi addormentavo sul palco”

Biden torna sul duello tv con Trump: “Quasi mi addormentavo sul palco”

Biden torna sul duello tv con Trump: “Quasi mi addormentavo sul palco” Photo Credit: fotogramma.it


Il presidente degli USA parla durante un evento elettorale in Virginia e ammette la difficoltà nel corso del dibattito televisivo di giovedì scorso

Negli ultimi giorni i democratici americani hanno avuto una sola missione: giustificare la performance scadente del presidente Joe Biden nel dibattito televisivo contro lo sfidante repubblicano Donald Trump. “Era raffreddato”, “Aveva subito troppa pressione dal suo entourage”. La capriola retorica più articolata lo avrebbe visto: “troppo preparato”. Insomma, avrebbe studiato così tanti numeri, nei giorni precedenti alla diretta tv, da andare in confusione.

E se la sua immagine di fronte all’opinione pubblica a molti sembra ormai irrimediabilmente compromessa, nelle ultime ore ci ha pensato lo stesso Biden ad affossarla ulteriormente spiegando la ragione per cui sarebbe apparso così provato al momento del duello.


Colpa del jet lag

Proviamo a immedesimarci, con uno sforzo di immaginazione, nei consulenti di comunicazione e negli spin doctor del Presidente degli Stati Uniti. Siamo a un evento elettorale a McLean, in Virginia, organizzato per una raccolta fondi.

Biden prende la parola:

- “Quella di giovedì non è stata la mia serata migliore”.

- “Ottimo – commenta il suo entourage – “ammettere l’errore è sempre la cosa migliore, la più onesta”.

- "Non sono stato molto intelligente. Ho deciso di fare il giro del mondo un paio di volte, attraversando circa 100 fusi orari prima del dibattito

- “Bene così, Potus. Quella del jet lag non l’avevamo ancora detta. Magari la prossima volta avvertici prima. Ora puoi conclud…

- “Non ho ascoltato il mio staff

- “Lusingati per la menzione, Joe. Ora però può bastar…

- “Quasi mi sono addormentato sul palco”.

- “…”

In sostanza, ha ammesso di avere colpi di sonno mentre è alla guida. Del Paese. È stata sufficiente una frase per confermare mesi di campagne denigratorie da parte dei repubblicani che, non a caso, lo hanno ribattezzato “sleepy Joe” (Joe dormiente).


I dubbi dem

Dopo una lunga riunione con familiari e qualche amico Joe Biden avrebbe deciso di non ritirarsi dalla corsa per il secondo mandato alla Casa Bianca, nonostante gran parte dell’opinione pubblica e dei membri del suo stesso partito esponga apertamente dubbi circa la sua efficacia comunicativa. La democratica Nancy Pelosi, ad esempio, ha affermato che è "legittimo" sollevare domande sulle sue capacità". La portavoce della Casa Bianca, Karine Jean-Pierre, ha dovuto smentire che soffra di Alzheimer o demenza senile o di una malattia degenerativa. Scuse come quella del jet lag (che potrebbero anche avere un fondamento, visto che il Presidente ha volato in Europa per due missioni a Giugno) non sembrano più sufficienti per far tacere le critiche.



Argomenti

biden
elezioni americane
rtl1025
usa

Gli ultimi articoli di Massimo Lo Nigro

  • Terrore offline: guasti informatici in tutto il mondo mandano in tilt aziende, aeroporti e uffici

    Terrore offline: guasti informatici in tutto il mondo mandano in tilt aziende, aeroporti e uffici

  • Messina Denaro: trovato il secondo covo del boss, arrestato un favoreggiatore

    Messina Denaro: trovato il secondo covo del boss, arrestato un favoreggiatore

  • Ischia e i tassisti “furbetti”: corse da 35 euro pagate 75

    Ischia e i tassisti “furbetti”: corse da 35 euro pagate 75

  • Turista aggredito da un orso in Trentino, è in ospedale

    Turista aggredito da un orso in Trentino, è in ospedale

  • Brescia, picchiavano le figlie “non brave musulmane”. Familiari in fuga dopo la condanna

    Brescia, picchiavano le figlie “non brave musulmane”. Familiari in fuga dopo la condanna

  • Salute, mangiar male costa fino a 289 euro all’anno

    Salute, mangiar male costa fino a 289 euro all’anno

  • Università: 3 atenei italiani tra i migliori 100 in Europa

    Università: 3 atenei italiani tra i migliori 100 in Europa

  • Maxi operazione antimafia: sequestrati beni per oltre 131 milioni di euro

    Maxi operazione antimafia: sequestrati beni per oltre 131 milioni di euro

  • Clima: giugno 2024 è stato il più caldo di sempre

    Clima: giugno 2024 è stato il più caldo di sempre

  • Paura in Texas: quattro bagnanti aggrediti da un branco di squali

    Paura in Texas: quattro bagnanti aggrediti da un branco di squali