Calcio, Ronaldinho nuovamente arrestato in Paraguay

07 marzo 2020, ore 21:10

Il calciatore brasiliano era già stato fermato per possesso di documenti falsi

L'Ufficio del Pubblico ministero paraguaiano ha reso noto via Twitter che "la Procura generale ha firmato un ordine di detenzione ed ha imputato all'ex calciatore Ronaldinho l'uso di un documento pubblico di contenuto falso chiedendo una misura cautelare di prigione preventiva". 
Calcio, Ronaldinho nuovamente arrestato in Paraguay
Successivamente lo stesso organismo ha diffuso attraverso la sua pagina Facebook un comunicato in cui ha indicato che l'ex atleta e suo fratello sono stati arrestati e consegnati al Gruppo speciale della polizia nazionale, a disposizione della magistratura". Intano i due sono stati visitati dal loro avvocato difensore, Alcides Caceres Ibarra, che però dopo il colloquio si è ritirato dalla sede del Gruppo specializzato senza rilasciare dichiarazioni ai media.

Share this story: