Cesare Cremonini illumina i portici della Basilica di San Luca a Bologna

Cesare Cremonini illumina i portici della Basilica di San Luca a Bologna

Cesare Cremonini illumina i portici della Basilica di San Luca a Bologna Photo Credit: Erika Serio


Il cantautore bolognese ha deciso di illuminare i portici della sua città con le luci che hanno illuminato il suo palco

In occasione del Bologna Portici Festival, il cantautore Cesare Cremonini ha deciso di regalare il suo tocco artistico proprio ai portici di Bologna, uno dei simboli della città nel mondo e recentemente dichiarati patrimonio Unesco. Per farlo Cremonini ha scelto le luci del suo palco, che dal 19 al 25 giugno illumineranno i portici della Basilica di San Luca in uno spettacolo di luci e musica.


Il progetto

Ideato da Cesare Cremonini e Giò Forma, per il progetto sono stati dispiegati oltre due km di fibra ottica controllati da una console posizionata presso l'arco del Meloncello. Il porticato che porta al santuario della Madonna di San Luca è il più lungo al mondo e con i suoi 3796 metri costeggia via Saragozza inerpicandosi fino alla basilica di San Luca. Punteggiato di lapidi, epigrafi ed ex voto e comprendente 15 cappelle votive mariane, è un luogo altamente simbolico: costruito in epoca rinascimentale per riparare dalla pioggia i pellegrini che si recavano al santuario, con i suoi 666 archi che si inerpicano a serpentina sul Colle della Guardia, regala a chi lo percorre un'esperienza impagabile. I portici del santuario della Madonna di San Luca sono uno dei monumenti più amati e visitati a Bologna, nonché un'icona della sua tipica architettura urbana, dichiarata patrimonio Unesco.


Le parole di Cremonini

Quando il Comune di Bologna mi ha chiesto se volessi sostenere la prima edizione del Bologna Portici Festival, ho subito pensato alle luci e ai colori delle scenografie dei miei tour, perché per tutti noi bolognesi i portici sono il vero e unico palcoscenico della vita quotidiana, dove rincorriamo i nostri desideri, ritroviamo familiarità con la città e il suo carattere unico al mondo, ci rifugiamo per ricevere una protezione quasi materna alle nostre emozioni più intime (oltre che alle nostre teste quando piove!)” ha spiegato Cremonini. “Ho pensato così di omaggiare Bologna, con la collaborazione di Intesa Sanpaolo, con un progetto illuminotecnico creato ad hoc per il portico di San Luca, tratto simbolo e di culto per tutti i cittadini e non solo, che ne sottolineasse la bellezza, l’unicità, l’amore profondo che ci lega”.

Lepore, "illuminiamo l'anima della città"

I portici racchiudono l’essenza di Bologna" spiega il sindaco Matteo Lepore, "una città aperta, attraversata nei secoli da un numero infinito di persone e allo stesso tempo accogliente con tutti. Dare luce ad uno dei tratti di portico più simbolici della città significa, quindi, non solo illuminare e valorizzare una parte del nostro patrimonio storico, ma accendere un riflettore sull’anima della città. Per questo ringrazio doppiamente Cesare Cremonini che saprà, con questo progetto, illuminare una parte importante della nostra identità”, ha commentato Lepore.


Argomenti

Bologna
Cesare Cremonini
Cremonini
Portici

Gli ultimi articoli di Redazione Web

  • Festival del cinema di Cannes trionfa “Anora”, gioisce anche l’India con Kapadia

    Festival del cinema di Cannes trionfa “Anora”, gioisce anche l’India con Kapadia

  • Gigi D’Alessio presenta a RTL 102.5 il nuovo album “FRA”, tante collaborazioni e nuove vibrazioni

    Gigi D’Alessio presenta a RTL 102.5 il nuovo album “FRA”, tante collaborazioni e nuove vibrazioni

  • Radio Zeta Future Hits Live 24: venerdì 31 maggio, a partire dalle 20:30, il Festival della Generazione Zeta sarà in diretta in radiovisione dal Centrale del Foro Italico su Radio Zeta, RTL 102.5 e in live streaming su RTL 102.5 Play

    Radio Zeta Future Hits Live 24: venerdì 31 maggio, a partire dalle 20:30, il Festival della Generazione Zeta sarà in diretta in radiovisione dal Centrale del Foro Italico su Radio Zeta, RTL 102.5 e in live streaming su RTL 102.5 Play

  • Si è arreso l'uomo che dopo una lite ha accoltellato la moglie e i due figli, i bimbi di 3 e 7 anni sono  gravi

    Si è arreso l'uomo che dopo una lite ha accoltellato la moglie e i due figli, i bimbi di 3 e 7 anni sono gravi

  • Radio Zeta Future Hits Live 24: Fedez e Emis Killa si aggiungono alla line-up del Festival della Generazione Zeta!

    Radio Zeta Future Hits Live 24: Fedez e Emis Killa si aggiungono alla line-up del Festival della Generazione Zeta!

  • Chico Forti: dopo 16 anni l'abbraccio con la madre 96 enne, a Trento

    Chico Forti: dopo 16 anni l'abbraccio con la madre 96 enne, a Trento

  • All'Arena di Verona le 4 stagioni di Vivaldi secondo Balich

    All'Arena di Verona le 4 stagioni di Vivaldi secondo Balich

  • Guido Crosetto di nuovo in ospedale. Malore per il ministro al Consiglio Difesa in Quirinale

    Guido Crosetto di nuovo in ospedale. Malore per il ministro al Consiglio Difesa in Quirinale

  • Calcio. Claudio Ranieri lascia il Cagliari e il calcio. Il club sardo, sempre grati mister

    Calcio. Claudio Ranieri lascia il Cagliari e il calcio. Il club sardo, sempre grati mister

  • Roland Garros: Sinner vola a Parigi, a caccia del n.1. L'azzurro si allenerà ma solo tra qualche giorno scioglierà la riserva

    Roland Garros: Sinner vola a Parigi, a caccia del n.1. L'azzurro si allenerà ma solo tra qualche giorno scioglierà la riserva