Champions League, Psg-Juventus 2-1, Salisburgo-Milan 1-1

07 settembre 2022, ore 00:05

Mbappè stende la Juventus con una doppietta in 20 minuti, il Milan fermato in Austria sul pareggio sfiora la vittoria a tempo scaduto con un palo di Leao

Paris Saint Germain-Juventus 2-1

La Juventus stecca l'esordio in Champions, battuta 2-1 in Francia dal Psg. Padroni di casa in vantaggio dopo 5': intuizione geniale di
Neymar che con un pallonetto serve Mbappé che batte Perin con un tiro forte e preciso al volo. Al 19' la Juve va vicina al pari: cross di Cuadrado, Donnarumma si supera sullo stacco di testa di Milik e salva il risultato. Al 22' il Psg raddoppia: azione di prima ad alta velocità con Hakimi che serve Mbappé trasforma in goal infilando la sfera alle spalle di Perin. Ad inizio ripresa ancora Psg pericoloso: contropiede avviato da Messi, Mbappé scappa via in velocità e colpisce l'esterno della rete ignorando Neymar. Passano pochi minuti e al 53' la Juventus accorcia: cross di Kostic, McKennie stacca di testa e approfitta di un'uscita incerta di Donnarumma per riaprire la partita. Al 56' Juve vicina al pari m a un grande intervento di Donnarumma sullo stacco di testa di Vlahovic salva il Psg.


Salisburgo-Milan 1-1

Il Milan pareggia 1-1 a Salisburgo all'esordio nel gruppo E di Champions League . Pioli sceglie Giroud a guidare l'attacco, alle sue spalle il trio composto da Saelemaekers, De Ketelaere e Leao. Tonali e Bennacer a metà campo. I gol arrivano nel primo tempo. Al 28' Salisburgo in vantaggio: Fernando smista per Okafor, l'attaccante svizzero in area salta Kalulu e batte Maignan tra le gambe. I rossoneri si riorganizzano e al 40' pareggiano: Bennacer suggerisce per Leao che serve Saelemaekers che da centro area batte Kohn e trova l'1-1. Salisburgo avanti ad inizio ripresa, al 53' guizzo di Okafor e cross di Kjaergaard per Fernando che da pochi passi dalla porta manda alto. Il Milan si rivede all'84' con una imbucata di Origi, ma Kohn con una tempestiva uscita bassa anticipa Diaz. All'88' ancora Salisburgo pericoloso con Sesko che intercetta un passaggio  orizzontale di Hernandez e conclude di sinistro dal limite ma il pallone termina a lato. In pieno recupero la squadra di Pioli sfiora il colpo: al 94' Leao trova uno spazio e libera il destro ma dopo la deviazione di Bernardo il pallone finisce sul palo.


Champions League, Psg-Juventus 2-1, Salisburgo-Milan 1-1
Tags: Champions League, Psg-Juventus, Salisburgo-Milan

Share this story: