Cibi malsani per i bambini, nuove linee guida dell’Oms

Cibi malsani per i bambini, nuove linee guida dell’Oms

Cibi malsani per i bambini, nuove linee guida dell’Oms


Secondo L’Organizzazione mondiale della sanità 1 piccolo su 3 in Europa convive con problemi di sovrappeso

L’Organizzazione mondiale della sanità ha diffuso nuove linee guida e nuovi criteri nutrizionali con l’intento di proteggere i bambini dal marketing alimentare non salutare. L’Oms Europa ha indicato le soglie di rischio per grassi, zuccheri e sale in relazione a diciotto categorie di cibi, come merendine e succhi di frutta, evidenziando le caratteristiche nutrizionali di ogni prodotto. L’obiettivo è quello di determinare, attraverso una seria classificazione i prodotti sani destinati ai più piccoli. Questo modello può essere utilizzato dai responsabili delle decisioni volte a sviluppare politiche per migliorare la qualità' nutrizionale complessiva delle diete per bambini, ha spiegato l’Organizzazione mondiale della sanità. Le linee guida posso anche essere utilizzate per sostenere iniziative di monitoraggio del settore. Il modello nutrizionale aggiornato da Oms Europa, rispetto a quello originale del 2015, è stato testato in tredici Stati. Non solo. E’ stato stilato tenendo conto dei progressi della scienza e dei cambiamenti nelle politiche alimentari.

Le diete malsane sono una delle principali cause di morbilità e mortalità e hanno un impatto significativo sui livelli di obesità e sovrappeso. E’ quanto ha sottolineato Oms Europa, in occasione della diffusione nei giorni scorsi delle nuove linee guida destinate al marketing alimentare. In 46 della regione europea, ha sottolineato l’Oms, oltre il 50% della popolazione e 1 bambino su 3 convive con problemi di sovrappeso. L’obesità è uno dei grandi problemi della civiltà moderna che coinvolge sempre più spesso i più piccoli. Importante avvertimento di Oms Europa: è probabile che l'obesità infantile continui nell'età' adulta, ciò vuol dire che bambini sovrappeso con il passare degli anni possono sviluppare malattie anche serie come il diabete. "Vediamo approcci di autoregolamentazione in molti paesi, che si sono dimostrati inefficienti nel proteggere i bambini "ha dichiarato Kremlin Wickramasinghe, capo ad interim dell'Ufficio europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie non trasmissibili dell'Oms . "Abbiamo sviluppato una serie di criteri nutrizionali per determinare se i prodotti alimentari sono adatti per essere commercializzati a bambini e adolescenti. I responsabili delle decisioni possono utilizzare questo modello come guida per definire le politiche, migliorare l'ambiente alimentare e proteggere la salute dei bambini", ha aggiunto Kremlin Wickramasinghe.


Argomenti

Agenzia Fotogramma
bambini
marketing alimentare
merendine
obesità
linee guida Oms Europa
Oms

Gli ultimi articoli di Alessandra Giannoli

  • Gaza: l'ala militare di Hamas annuncia la morte di Kfir, il più piccolo ostaggio nelle mani  dei terroristi

    Gaza: l'ala militare di Hamas annuncia la morte di Kfir, il più piccolo ostaggio nelle mani dei terroristi

  • Primo scambio di ostaggi dopo la tregua a Gaza, stanno bene i 13 israeliani liberati da Hamas

    Primo scambio di ostaggi dopo la tregua a Gaza, stanno bene i 13 israeliani liberati da Hamas

  • Domani comincia la tregua a Gaza, 13 ostaggi israeliani saranno liberati

    Domani comincia la tregua a Gaza, 13 ostaggi israeliani saranno liberati

  • Parla il padre di Giulia Cecchettin, ragazze denunciate per avere salva la vita

    Parla il padre di Giulia Cecchettin, ragazze denunciate per avere salva la vita

  • Ritrovato in un canalone il corpo di Giulia Cecchettin, il procuratore di Venezia chiede all'ex fidanzato di costituirsi

    Ritrovato in un canalone il corpo di Giulia Cecchettin, il procuratore di Venezia chiede all'ex fidanzato di costituirsi

  • Israele: Tel Aviv assicura, l’ospedale Shifa a Gaza non è sotto assedio

    Israele: Tel Aviv assicura, l’ospedale Shifa a Gaza non è sotto assedio

  • Israele: smentita la notizia di un accordo tra Tel Aviv e Hamas per il rilascio degli ostaggi

    Israele: smentita la notizia di un accordo tra Tel Aviv e Hamas per il rilascio degli ostaggi

  • Gb: Indi, il giudice ordina da domani lo stop ai supporti che tengono in vita la bambina

    Gb: Indi, il giudice ordina da domani lo stop ai supporti che tengono in vita la bambina

  • Raid israeliano vicino al principale ospedale di Gaza City, vittime e feriti

    Raid israeliano vicino al principale ospedale di Gaza City, vittime e feriti

  • Israele: il premier Netanyahu, siamo oltre gli ingressi di Gaza City  e andiamo avanti

    Israele: il premier Netanyahu, siamo oltre gli ingressi di Gaza City e andiamo avanti