Clima, inverno più anomalo degli ultimi 30 anni, caldo record

09 febbraio 2020, ore 18:00

Per trovare condizioni simili nel Mediterraneo bisogna tornare indietro al 1990

Quello sul Mediterraneo è l'inverno più anomalo degli ultimi 30 anni: +3 gradi rispetto alla media stagionale. A dirlo, analizzando i dati raccolti dal Centro Europeo di Previsioni Meteo a Medio Termine (ECMWF), è il meteorologo Alessandro Gallo, esperto di Meteonetwork Sardegna: "Se l'atlante climatico 1990/2020 indicava l'inverno 1990 come mite ed insolito per il continente europeo, i dati raccolti ci offrono elementi assolutamente non trascurabili in riferimento al cambiamento climatico".

"Le alte temperature" di questo inverno mite "stanno anche favorendo la sopravvivenza degli insetti alieni arrivati in Italia dall'estero proprio con il surriscaldamento del clima che stanno provocando una strage nei raccolti in Italia dove per la sola cimice asiatica nel 2019 si contano danni per 740 milioni a 48mila aziende agricole". Lo afferma  la Coldiretti che ha lanciato l'allarme diffondendo oggi un'analisi sugli effetti dell'andamento climatico

Clima, inverno più anomalo degli ultimi 30 anni, caldo record

Share this story: