Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Roma: ministro dell'Economia Tria, prematuro parlare di una manovra correttiva, Def entro il 10 aprile
- Milano: Matteo Salvini a Rtl 102,5, non ci sarà gruppo unico Lega-Cinquestelle al Parlamento Europeo
- Roma: figlia ex ambasciatore della Corea del Nord nella capitale rimpatriata con la forza da Pyongyang
- Catania: inchiesta sul caso Diciotti, la procura ha chiesto l' archiviazione per Conti, Di Maio e Toninelli
- Firenze: genitori Renzi agli arresti domiciliari per bancarotta, parla il padre Tiziano, la verità verrà fuori
- Milena (Cl): arrestata insegnante di 60 anni di una scuola dell'infanzia, per maltrattamenti sui bambini
- Melegnano (Mi): scritte razziste sul muro della casa di una coppia che ha adottato un ragazzo africano
- Prato: sequestrati due asili nido abusivi, frequentati da bimbi sotto i tre anni tutti di nazionalità cinese
- Calcio: andata ottavi di Champions, alle 20.45 Atletico Madrid-Juventus e Schalke 04-Manchester City
- Calcio: Sami Khedira, risolta con intervento aritmia cardiaca, 1 mese di stop per il giocatore juventino
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
29 gennaio 2019
  1. /

Coppa Italia, ora si fa sul serio, Milan-Napoli inaugura i quarti

Domani Fiorentina-Roma e Atalanta-Juventus, giovedì Inter-Lazio

La coppa Italia entra nel vivo. In questa settimana terranno banco i quarti di finale. Gare secche, senza appello. Si comincia stasera a san Siro, dove – a tre giorni di distanza- va in scena il remake di Milan-Napoli; in campionato è finita 0-0, questa volta tra Gattuso e Ancelotti si dovrà per forza scegliere un vincitore. Domani alle 18.15 Fiorentina-Roma: i viola sono in un buon momento, i giallorossi devono cancellare il retrogusto amaro della rimonta subita a Bergamo. Dove alle 20.45 si giocherà il terzo quarto di finale, quello tra Atalanta e Juventus. I bianconeri – detentori del trofeo- dovranno giocare in modo più convincente rispetto alla partita con la Lazio di domenica scorsa. Chiuderà il programma Inter-Lazio, giovedì alle 21.00. Sfida tra due squadre sconfitte nell’ultimo turno di campionato. Ma Spalletti rischia più di Simone Inzaghi, perché le ultime prestazioni dei nerazzurri sono state davvero sotto le aspettative, mentre i biancocelesti almeno hanno messo alle corde la Juve.

Coppa Italia, ora si fa sul serio, Milan-Napoli inaugura i quarti