Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
-
- Roma: 74esimo anniversario della Liberazione,Presidente della Repubblica Mattarella, memoria è dovere morale, le vendette inaccettabili
- Milano: 25 aprile, almeno 70mila partecipanti alla manifestazione per commemorare la Liberazione dal nazifascismo
- Roma: 25 aprile, premier Giuseppe Conte, giorno di riscatto per gli italiani, Salvini, tranquilli il fascismo e il comunismo non tornano, Di Maio, la mafia non la combatti andando a Corleone
- Roma: caso Siri, ancora scontro nel governo, Di Maio, il sottosegretario indagato per presunta corruzione si deve dimettere, Salvini, Armando Siri resta dov'è
- Russia: vertice di Vladivostok tra il presidente russo Putin e il leader nordcoreano Kim Jong-Un, soddisfazione su entrambi i fronti
- Sri Lanka: ministro della Salute, il bilancio degli attentati di Pasqua scende, i morti sono 253 e non 359, errore nel conteggio
- Francia: presidente Macron, gilet gialli esprimono sentimento di ingiustizia, non mi interessa candidarmi nel 2022
- Calcio: ritorno delle semifinali di Coppa Italia, in corso Atalanta-Fiorentina, chi vince affronterà la Lazio il 15 maggio
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
29 gennaio 2019
  1. /

Coppa Italia, ora si fa sul serio, Milan-Napoli inaugura i quarti

Domani Fiorentina-Roma e Atalanta-Juventus, giovedì Inter-Lazio

La coppa Italia entra nel vivo. In questa settimana terranno banco i quarti di finale. Gare secche, senza appello. Si comincia stasera a san Siro, dove – a tre giorni di distanza- va in scena il remake di Milan-Napoli; in campionato è finita 0-0, questa volta tra Gattuso e Ancelotti si dovrà per forza scegliere un vincitore. Domani alle 18.15 Fiorentina-Roma: i viola sono in un buon momento, i giallorossi devono cancellare il retrogusto amaro della rimonta subita a Bergamo. Dove alle 20.45 si giocherà il terzo quarto di finale, quello tra Atalanta e Juventus. I bianconeri – detentori del trofeo- dovranno giocare in modo più convincente rispetto alla partita con la Lazio di domenica scorsa. Chiuderà il programma Inter-Lazio, giovedì alle 21.00. Sfida tra due squadre sconfitte nell’ultimo turno di campionato. Ma Spalletti rischia più di Simone Inzaghi, perché le ultime prestazioni dei nerazzurri sono state davvero sotto le aspettative, mentre i biancocelesti almeno hanno messo alle corde la Juve.

Coppa Italia, ora si fa sul serio, Milan-Napoli inaugura i quarti