Cuneo, caccia al ragazzo di 21 anni che ha ucciso il padre e un amico di famiglia

Cuneo, caccia al ragazzo di 21 anni che ha ucciso il padre e un amico di famiglia

Cuneo, caccia al ragazzo di 21 anni che ha ucciso il padre e un amico di famiglia


Le ricerche del giovane si concentrano attorno ai boschi tra Montaldo di Mondovì e Roburent. Gli investigatori lo considerano estremamente pericoloso. Il delitto è avvenuto al termine di un litigio per motivi sconosciuti

Si battono metro per metro i boschi della provincia di Cuneo alla ricerca di Sacha Chang, il ragazzo di 21 anni ricercato da ieri per aver ucciso il padre e un amico di famiglia. La zona in cui si concentrano le ricerche, fra Roburent e Montaldo, non è molto estesa ma è molto impervia e, dunque, difficile da perlustrare. Decine i carabinieri che anche questa mattina stanno partecipando alla caccia all'uomo, anche con l'aiuto di un elicottero

"Massima attenzione"

Secondo gli investigatori, il 21enne, di origini olandesi, potrebbe essere estremamente pericoloso e per questo hanno invitato la popolazione a prestare la massima attenzione. Le forze dell'ordine segnalano che è alto un metro e ottanta e che al momento della fuga indossava maglietta e pantaloncini.

La ricostruzione

Intanto, si lavora anche per ricostruire quanto avvenuto. Pare che il giovane fosse ospite a casa di  amici del padre a Montaldo di Mondovì per un breve periodo di vacanza. Nel pomeriggio, per motivi ancora sconosciuti, sarebbe scoppiato un litigio: secondo gli accertamenti fatti dai carabinieri del comando provinciale di Cuneo, il giovane, affetto da problemi psichiatrici, avrebbe afferrato un coltello in cucina e avrebbe colpito il padre, ferendolo mortalmente e poi il proprietario di casa che era intervenuto per bloccarlo. Quest'ultimo, con lesioni gravissime, è stato portato in ospedale con un elicottero del 118, ma è deceduto nella serata Anche lui era olandese e aveva 59 anni






Argomenti

cuneo
omicidio
Sacha Chang

Gli ultimi articoli di Giovanni Perria

  • Ragazzo di 14 anni ucciso a colpi di pistola  in un parcheggio alle porte di Roma

    Ragazzo di 14 anni ucciso a colpi di pistola in un parcheggio alle porte di Roma

  • Capodanno, pesante il bilancio delle vittime dei festeggiamenti, due donne ferite da proiettili vaganti a Napoli

    Capodanno, pesante il bilancio delle vittime dei festeggiamenti, due donne ferite da proiettili vaganti a Napoli

  • Molta politica ma soprattutto tanto sport e intrattenimento sui social per gli italiani

    Molta politica ma soprattutto tanto sport e intrattenimento sui social per gli italiani

  • Dal 14 dicembre al via la 13esima edizione di Masterchef

    Dal 14 dicembre al via la 13esima edizione di Masterchef

  • Cop28, la presidente del Consiglio Meloni, "serve una svolta ecologica non ideologica"

    Cop28, la presidente del Consiglio Meloni, "serve una svolta ecologica non ideologica"

  • Viterbo, esplosione in un centro di accoglienza per migranti, 30 persone sono rimaste ferite

    Viterbo, esplosione in un centro di accoglienza per migranti, 30 persone sono rimaste ferite

  • Papa Francesco a Marsiglia, "Non c'è invasione di migranti, la soluzione non è respingere"

    Papa Francesco a Marsiglia, "Non c'è invasione di migranti, la soluzione non è respingere"

  • Maltempo, Nord Italia alle prese con forti temporali, morta una ragazzina in un campo scout nel bresciano, nubifragio su Milano

    Maltempo, Nord Italia alle prese con forti temporali, morta una ragazzina in un campo scout nel bresciano, nubifragio su Milano

  • Firenze, sgomberato l'ex Hotel Astor, dove viveva la famiglia di Kata, scomparsa sabato scorso

    Firenze, sgomberato l'ex Hotel Astor, dove viveva la famiglia di Kata, scomparsa sabato scorso

  • Il comandante delle forze ucraine Zaluzhny lancia la controffensiva, "Ci riprendiamo ciò che è nostro"

    Il comandante delle forze ucraine Zaluzhny lancia la controffensiva, "Ci riprendiamo ciò che è nostro"