Dargen D’Amico racconta ‘Onda Alta’ a RTL 102.5: “La volontà era quella di raccontare con la ritmica il fatto che gli eventi vanno avanti anche se noi cerchiamo di metterci come ostacolo”

Dargen D’Amico racconta ‘Onda Alta’ a RTL 102.5: “La volontà era quella di raccontare con la ritmica  il fatto che gli eventi vanno avanti anche se noi cerchiamo di metterci come ostacolo”

Dargen D’Amico racconta ‘Onda Alta’ a RTL 102.5: “La volontà era quella di raccontare con la ritmica il fatto che gli eventi vanno avanti anche se noi cerchiamo di metterci come ostacolo”


Dargen D’amico è stato ospite sul Radio Truck di RTL 102.5 a Sanremo. Durante "La famiglia giù al Nord", il cantante ha raccontato il suo ritorno al Festival di Sanremo con il brano " Onda Alta"

Dargen D’amico è in gara a Sanremo 2024 con il brano “Onda Alta”. Ospite de "La famiglia giù al Nord", su RTL 102.5, l’artista ha raccontato il ritorno al Festival di Sanremo:

«Il Festival di Sanremo è sempre un’esperienza formativa per chi fa il mio mestiere, è come una masterclass di comunicazione musicale. Vedi ciò che davvero accade nella musica italiana concentrato in una decina di giorni. È sempre interessante perché cambia con il passare degli anni, due anni fa era molto diverso, quindi è sempre come se fosse la prima volta. La volontà era quella di raccontare con la ritmica, con questo scorrere incessante dei bpm, il fatto che gli eventi vanno avanti anche se noi cerchiamo di metterci come ostacolo. Le cose accadono, quindi è consigliabile surfarle, diventare creativamente parte della soluzione più che fermarsi al problema».

E sul look scelto delle esibizioni, Dargen D’Amico racconta:

«La moda italiana utilizza l’abbigliamento per mandare dei messaggi. Ho avuto la fortuna di avere l’accesso all’archivio storico di Moschino e quindi abbiamo trovato elementi in linea con il brano che porto a Sanremo. Non è facile stare sul palco, perché quando scrivi un brano stai facendo un dialogo con te stesso, sul palco invece sei tu che dici 'guardatemi perché ho qualcosa da dire'».


“CIAO AMERICA”, il nuovo album di Dargen D’Amico

Onda Alta” sarà anche contenuto nel nuovo progetto discografico di Dargen D’Amico, “CIAO AMERICA”. Il disco è uno spaccato di questi giorni, una fotografia del mondo attuale, fatto di poche certezze, molti dubbi e contraddizioni dolorose.

«Fare un disco non è una cosa semplicissima. Ormai siamo gettoni per singoli, quindi ogni volta che ho un’occasione per fare un disco mi immergo nel momento e cerco di ritagliarmi uno spazio per ricalcolare la mia persona. Ho fatto delle riflessioni riguardo al mio punto di vista sulla vita e mi sono soffermato sulle dinamiche familiari che poi sono quelle che ti rimangono addosso qualunque cosa tu faccia».


Testo "Onda alta" - Dargen D'Amico

(di Cheope - J. M. L. D’Amico - G. Fazio - S. Marletta - E. Roberts - J. M. L. D’Amico - G. Fazio - S. Marletta - E. Roberts

Ed. Edizioni Curci/Music Union/Giada Mesi/ Visionary Sapiens Publishing – Milano)

‘O sentimento

C’è chi mi chiama

Figlio di puttana

Che c’è di male?

L’importante è aver la mamma

Che non lavori troppo che la vita è breve

A volte un mese

Se prendi il treno, sai

Ci metti meno

E non l’hai visto il meteo?

Non l’hai visto il cielo?

Ma a volte ci si vuole troppo bene

Anche così, un giovedì, senza un sì, come viene

Come faccio a volere una vita in incognito

Se parlo solo di me?

Se basta un titolo a fare odiare un intero popolo

Non lo conosci Noè?

No eh?

Sta arrivando sta arrivando l’onda alta

Stiamo fermi, non si parla e non si salta

Senti il brivido

Ti ho deluso lo so

Siamo più dei salvagenti sulla barca

Sta arrivando sta arrivando l’onda alta

Non ci resta che pregare finché passa

Sembri timido

Mi hai sorriso o no?

Sono già promesso sposo con un’altra

Hey hey bambino

Questa volta hai fatto proprio un bel casino

Alla contraerea sopra un palloncino

Tutta questa strada per riempire un frigo

Per sentirti vivo

Hai solo un tentativo

Ormai ho deciso

Scusa se non ti avviso

Ti mando quello che mi avanza se ci arrivo

Mamma, ti ho sognata che eri bimba

Figlia, ti ho sognata che eri incinta

Quando hai meno

Vivi più sereno

Qua abbiamo tutto ma ci manca sentimento

E non riusciamo più a volerci bene

Neanche così, un giovedì, senza un sì, come viene

Come faccio a volere una vita in incognito

Se parlo solo di me?

Se basta un titolo a fare odiare un intero popolo

Non lo conosci Noè?

No eh?

Sta arrivando sta arrivando l’onda alta

Stiamo fermi, non si parla e non si salta

Senti il brivido

Ti ho deluso lo so

Siamo più dei salvagenti sulla barca

Sta arrivando sta arrivando l’onda alta

Non ci resta che pregare finché passa

Sembri timido

Mi hai sorriso o no?

Sono già promesso sposo con un’altra

Hey hey bambino

Questa volta hai fatto proprio un bel casino

Alla contraerea sopra un palloncino

Tutta questa strada per riempire un frigo

Per sentirti vivo

C’è una guerra di cuscini

Ma cuscini un po’ pesanti

Se la guerra è dei bambini

La colpa è di tutti quanti

Abbiamo cambiato le idee

Abbiamo cambiato leader

Ma la madre e le altre donne

Non hanno niente da ridere

Hey bambino

Bel casino

Su un palloncino

Per riempire un frigo

Navigando navigando verso Malta

Senza aver nuotato mai nell’acqua alta

Navigando navigando verso Malta

Senza aver nuotato mai nell’acqua alta


Dargen D’Amico

Rapper, cantautore e produttore, DARGEN D’AMICO è tra i rappresentanti più eclettici e poetici della scena cantautorale italiana contemporanea. Nel suo percorso dieci album, tra cui due episodi che hanno cambiato la storia dell’hip hop italiano: “Musica senza musicisti” (2006) e “Di vizi di forma virtù” (2008). Ha spostato i confini di genere fondendo il rap con la musica colta italiana. Uno stile unico caratterizzato dalla destrutturazione del linguaggio e da giochi di equilibrio tra i sensi delle parole. Ha ripetutamente collaborato con Fedez, Fabri Fibra, Marracash, Rkomi, Benny Benassi, Enrico Ruggeri, 883 e Tedua, solo per citarne alcuni. È stato inoltre giudice di “X Factor” per due anni consecutivi, nel 2022 e nel 2023.



Argomenti

radiofestival
sanremo 2024
sanremo2024
sanremo-2024

Gli ultimi articoli di Redazione Web

  • A Roma nell’aria ci sono tracce di cocaina, la centralina di Cinecittà ha rilevato concentrazioni elevate

    A Roma nell’aria ci sono tracce di cocaina, la centralina di Cinecittà ha rilevato concentrazioni elevate

  • Verso le elezioni americane, il 48% voterebbe per Trump, Biden in crisi

    Verso le elezioni americane, il 48% voterebbe per Trump, Biden in crisi

  • La due giorni della Premier in Nord America, Meloni, la sinistra usa Mattarella contro il premierato, ottimi rapporti con il  Colle

    La due giorni della Premier in Nord America, Meloni, la sinistra usa Mattarella contro il premierato, ottimi rapporti con il Colle

  • Formula 1. Gran premio del Bahrain: Verstappen già padrone, brilla Ferrari Sainz

    Formula 1. Gran premio del Bahrain: Verstappen già padrone, brilla Ferrari Sainz

  • Da Myazaki a Scorsese tanti vegliardi agli Oscar. Ottuagenari creativi non gettano la spugna

    Da Myazaki a Scorsese tanti vegliardi agli Oscar. Ottuagenari creativi non gettano la spugna

  • Maltempo in tutta Italia, al nord una delle nevicate più forti degli ultimi anni. Resta l'allerta in Emilia

    Maltempo in tutta Italia, al nord una delle nevicate più forti degli ultimi anni. Resta l'allerta in Emilia

  • New Hit di RTL 102.5: da questa settimana in onda “Ma che idea” dei BNKR44, “Stumblin' In" di Cyril, “100 messaggi” di Lazza e “Doctor (Work it out)” di Miley Cyrus e Pharrell

    New Hit di RTL 102.5: da questa settimana in onda “Ma che idea” dei BNKR44, “Stumblin' In" di Cyril, “100 messaggi” di Lazza e “Doctor (Work it out)” di Miley Cyrus e Pharrell

  • Addio a Paolo Taviani. Con il fratello con Vittorio hanno portato sul grande schermo rigore e impegno civile

    Addio a Paolo Taviani. Con il fratello con Vittorio hanno portato sul grande schermo rigore e impegno civile

  • RTL 102.5 presenta "‘70 ‘80 ‘90 all’ora”: i grandi successi della musica dance mixati dal dj Massimo Alberti

    RTL 102.5 presenta "‘70 ‘80 ‘90 all’ora”: i grandi successi della musica dance mixati dal dj Massimo Alberti

  • Harry privato della scorta personale: "Io a rischio come mia madre"

    Harry privato della scorta personale: "Io a rischio come mia madre"