Disposta una perizia sulla dinamica dell'incidente di Casal Palocco, da verificare anche la velocità del Suv che ha ucciso Manuel Proietti

Disposta una perizia sulla dinamica dell'incidente di Casal Palocco, da verificare anche la velocità del Suv  che ha ucciso Manuel Proietti

Disposta una perizia sulla dinamica dell'incidente di Casal Palocco, da verificare anche la velocità del Suv che ha ucciso Manuel Proietti Photo Credit: fotogramma


I pm della Procura di Roma hanno disposto una maxi consulenza per accertare la dinamica dello scontro e la velocità a cui viaggiava il Suv Lamborghini guidato da Matteo Di Pietro

I Pm della Procura di Roma hanno disposto una maxi-consulenza per accertare la dinamica dello scontro e la velocità a cui viaggiava il Suv guidato da Matteo Di Pietro, che è accusato di omicidio stradale e lesioni. L'aiuto dell’azienda del trasporto pubblico della Capitale potrebbe fare chiarezza sull’incidente di Casal Palocco, nel quale è rimasto ucciso il piccolo Manuel Proietti, di 5 anni. Proprio l’Atac, infatti, ha fornito agli inquirenti immagini, registrate da un autobus, del momento dello scontro.


Le ipotesi degli inquirenti

L'ipotesi che stanno seguendo gli inquirenti, in particolare, è quella secondo la quale l’auto degli youtuber abbia tentato un doppio sorpasso a 160 km/h. La perizia degli esperti darà maggiore certezza su quanto realmente accaduto. Da venerdì, comunque, non sarebbe indagato solo Matteo Di Pietro, che attualmente è all'estero, forse in Spagna, ma anche gli altri tre ragazzi che erano a bordo con lui. Uno di questi si troverebbe in Turchia. A Di Pietro e al suo amiico, che non si trovano nel nostro Paese, non è stato ancora ritirato il passaporto. Non risulterebbe invece coinvolta nelle indagini la ragazza entrata in un secondo momento nell'auto, Gaia Nota, la 20enne considerata una supertestimone. 


Argomenti

agenziafotogramma.it
Casal Palocco
fotogramma
Manuel Proietti
perizia

Gli ultimi articoli di Max Viggiani

  • Vendita record all'asta, a Parigi, per "Il Melone" di Chardin pagato ben 26, 7 milioni di euro

    Vendita record all'asta, a Parigi, per "Il Melone" di Chardin pagato ben 26, 7 milioni di euro

  • Il mondo del vino ricorda il gastronomo Luigi Veronelli, in Toscana riunite le eccellenze dell'enologia italiana

    Il mondo del vino ricorda il gastronomo Luigi Veronelli, in Toscana riunite le eccellenze dell'enologia italiana

  • Atletica, dopo nove mesi, ad Ostrava, nei 400 ostacoli, è tornata a brillare la stella di Alessandro Sibilio

    Atletica, dopo nove mesi, ad Ostrava, nei 400 ostacoli, è tornata a brillare la stella di Alessandro Sibilio

  • La vicenda dell'Infermiera killer di Piombino, ergastolo per la donna nel processo d'appello bis

    La vicenda dell'Infermiera killer di Piombino, ergastolo per la donna nel processo d'appello bis

  • Calcio. Il mercato allenatori sta tenendo banco. Conte, Gasperini e Pioli i nomi di cui si parla di più

    Calcio. Il mercato allenatori sta tenendo banco. Conte, Gasperini e Pioli i nomi di cui si parla di più

  • Atalanta, la Dea non è più bendata

    Atalanta, la Dea non è più bendata

  • All'asta, a Genova, i cimeli appartenuti a Gina Lollobrigida che erano nella sua villa sull'Appia Antica a Roma

    All'asta, a Genova, i cimeli appartenuti a Gina Lollobrigida che erano nella sua villa sull'Appia Antica a Roma

  • Roma ricorda Franco Califano, martedì prossimo gli sarà intitolata una strada della Capitale

    Roma ricorda Franco Califano, martedì prossimo gli sarà intitolata una strada della Capitale

  • A Perugia aperta un'indagine sul caso della droga tagliata con il Fentanyl, il fascicolo è a carico di ignoti

    A Perugia aperta un'indagine sul caso della droga tagliata con il Fentanyl, il fascicolo è a carico di ignoti

  • Sole e caldo estivo di nuovo in arrivo sulle regioni italiane, da settimana prossima, però, tornerà il maltempo

    Sole e caldo estivo di nuovo in arrivo sulle regioni italiane, da settimana prossima, però, tornerà il maltempo