Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
-
-
- Roma: oggi al via gli esami di maturità per 500mila studenti, si comincia con il tema di italiano
- Calcio: Michel Platini fermato in Francia, interrogato nell'inchiesta sulla presunta corruzione per l'assegnazione dei mondiali, è stato rilasciato in nottata
- Calcio: inchiesta sull'assegnazione al Qatar dei Mondiali 2022, Platini respinge le accuse di corruzione, sono estraneo ai fatti
- Brescia: un bambino di un anno è ricoverato in gravi condizioni, avrebbe ingerito cocaina, medici, sta migliorando
- Roma: Andrea Camilleri in rianimazione, gravi ma stabili le condizioni dello scrittore, i medici, ha una fibra forte
- Napoli: premier Giuseppe Conte, recuperato clima di fiducia con Salvini e Di Maio dopo toni veementi della campagna elettorale
- Gran Bretagna: il ministro Tria torna a bocciare i minibond, strumento illegale, Salvini, le tasse vanno abbassate
- Portogallo: simposio delle banche centrali, presidente della Bce Draghi, rischio inflazione, Eurozona resta debole
- Roma: Istat, 1, 8 milioni di famiglie italiane vivono in povertà assoluta, pari a circa 5 milioni di persone
- Calcio: mondiali femminili, Italia-Brasile 0-1, azzurre qualificate agli ottavi come prime del girone
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
14 giugno 2019

Petroliere in fiamme nel golfo Oman, per gli Usa la colpa è dell'Iran

Il caso alle Nazioni Unite

Il caso è in discussione alle Nazioni Unite, media locali parlano di esplosioni e incendi su entrambe le imbarcazioni e il Telegraph fa sapere che almeno una sarebbe stata colpita da un siluro. Il governo giapponese riferisce che le petroliere trasportavano carichi 'collegati al Giappone'. Il ministro degli esteri iraniano Zarif collega gli attacchi alla visita del premier Abe a Teheran. La Casa Bianca 'valutiamo la situazione', anche opzione militare, l’Iran vuole colpire i nostri alleati. Anche Riad attacca Teheran: 'E' responsabile di caos e morte da 40 anni. L'Iran "respinge categoricamente" le accuse degli Stati Uniti e replica la loro massiccia presenza militare nella regione sono stati e continuano ad essere le principali fonti di insicurezza e Instabilità nel Golfo Persico", si legge in una dichiarazione ufficiale.

Petroliere in fiamme nel golfo Oman, per gli Usa la colpa è dell'Iran