Eriksen torna in Nazionale e segna, "mi sento di nuovo un calciatore"

27 marzo 2022, ore 20:00

Christian Eriksen torna in Nazionale e segna dopo due minuti dal suo ingresso in campo. La nazionale danese sorride per il ritorno in campo del centrocampista, nove mesi e mezzo dopo il malore avuto in campo durante gli Europei

Una vera e propria favola calcistica quella che ieri ha visto protagonista Christian Eriksen nel giorno del suo ritorno in Nazionale.  Il centrocampista danese dopo oltre nove mesi dall'arresto cardiaco agli Europei, ha segnato la rete del momentaneo 3-2 nell'amichevole della sua Danimarca persa 4-2 contro l'Olanda nel suo ex stadio, la Cruijff Arena di Amsterdam, casa dell'Ajax. Entrato in campo nel secondo tempo, Eriksen infila la palla in rete al primo pallone toccato dopo due minuti di gioco, un gol che sa di rinascita e che sancisce definitivamente il ritorno ad alti livello del centrocampista ex Inter. 


L'emozione di Eriksen dopo la partita

Nonostante la sconfitta, la Danimarca festeggia il ritorno in campo con gol (ed un paolo che ha gli ha negato la doppietta) di Christian Eriksen, una serata che il centrocampista difficilmente dimenticherà. Quel malore è solo un ricordo: "Fa parte di me e del mio mondo, se ne parla ancora in articoli, foto e video ma sono felice di dimostrare di essere ancora un calciatore - ammette Eriksen - per me c'era solo l'obiettivo di giocare di nuovo a calcio, non vedevo l'ora. Questo stadio è sempre stato speciale e mi fa piacere aver segnato proprio qui. Spero che in futuro si parli di nuovo di Eriksen solo come calciatore invece che di colui che per qualche minuto è stato altrove a causa di un malore". Il ritorno in campo di Eriksen ha commosso tutto il mondo del calcio e anche i suoi avversari durante l'ingresso sul rettangolo di gioco, uno su tutti il difensore olandese De Ligt: "Mi è venuta la pelle d'oca - ha commentato il centrale juventino - Devo dire che ci sono stati momenti in cui ero timoroso d'affrontarlo, ho dovuto ignorare l'istinto di frenarmi. Sono davvero felice sia tornato. Penso sia qualcosa che tutto il pubblico attendeva".


Cosa successe durante gli Europei 

Il 12 giugno 2021 al Parken di Copenaghen si gioca la terza partita dell'europeo, Danimarca-Finlandia. Al minuto 43 del primo tempo, Eriksen colpito da un arresto cardiaco si accascia vicino alla linea laterale, mentre andava incontro a una rimessa di un compagno da ricevere. Un movimento strano ed innaturale fanno crollare l’ex interista che cade con la faccia in avanti. Grazie alla prontezza dei compagni di squadra e dello staff medico, il centrocampista danese viene trasportato in ospedale e riesce a salvarsi. Dopo un enorme spavento che ha tenuto sulle spine tutto il mondo sportivo, è arrivata la notizia che poneva Eriksen fuori pericolo di vita. 

Eriksen torna in Nazionale e segna, "mi sento di nuovo un calciatore"
Tags: Danimarca, De Ligt, Eriksen, Olanda

Share this story: