Esplosione a Suviana, i sindacati in piazza chiedono più sicurezza sul lavoro

Esplosione a Suviana, i sindacati in piazza chiedono più sicurezza sul lavoro

Esplosione a Suviana, i sindacati in piazza chiedono più sicurezza sul lavoro Photo Credit: Fotogramma


"C'è una mattanza in corso". Sono le parole del segretario generale della Uil, Pierpaolo Bombardieri. In tutta l'Emilia Romagna la protesta di 4 ore è stata estesa a 8 ore

"C'è una mattanza in corso". Sono le parole del segretario generale della Uil, Pierpaolo Bombardieri, che parla delle morti sul lavoro nel giorno dello sciopero generale Cgil Uil di tutti i settori pubblici e privati per chiedere una maggiore sicurezza sui luoghi di lavoro, una giusta riforma fiscale e nuovi modelli di fare impresa. Una mobilitazione resa ancor più urgente dopo l'esplosione della centrale idroelettrica di Suviana, che ha provocato quattro morti, mentre restano tre i dispersi. In tutta l'Emilia Romagna la protesta di 4 ore è stata estesa a 8 ore. A Bologna una manifestazione è partita da piazza XX Settembre per concludersi in piazza Maggiore. 


Bombardieri (Uil): "Strage in corso"

“Lo sciopero proclamato sui temi della sicurezza dimostra ancora una volta la necessità di intervenire per bloccare questa guerra civile. C’è una strage di cui questo paese deve prendere atto. Servono misure immediate, in grado di bloccare questa mattanza. Sono le cose che abbiamo chiesto al governo e che il governo non ha fatto e questo sciopero di oggi chiede ancora attenzione e rispetto della vita umana. Qui non c’è un problema ideologico e di propaganda, come ho sentito, qui c’è un solo dato: se questo paese vuole rispettare la vita dei lavoratori e delle lavoratrici”, ha detto Bombardieri a margine dell’assemblea con le lavoratrici e i lavoratori del settore trasporti.


Landini (Cgil): "Davanti ai morti Cisl ha deciso di non scioperare"

"In Italia si è svalutato troppo il lavoro e leggi introdotte in questi anni stanno favorendo un modello di fare impresa fondato sullo sfruttamento. Su appalti, subappalti e profitto a tutti i costi. Un modello che danneggia i lavoratori, che muoiono e si infortunano, ma danneggia anche il paese. Bisogna dire basta". Lo ha detto da Brescia il segretario della Cgil Maurizio Landini presente alla manifestazione indetta per lo sciopero generale. "La Cisl assente? Chiedete a chi davanti ai morti ha deciso di non scioperare. Noi vogliamo unire", ha spiegato Landini.


Argomenti

cgil
sciopero
sindacati
uil

Gli ultimi articoli di Enrico Galletti

  • A Milano Sky Inclusion Days, per raccontare la diversità che ci rende unici (e uniche)

    A Milano Sky Inclusion Days, per raccontare la diversità che ci rende unici (e uniche)

  • Oggi è l'Overshoot day, il giorno in cui l'Italia ha divorato le risorse naturali per l'anno e comincia a sfruttare quelle del 2025

    Oggi è l'Overshoot day, il giorno in cui l'Italia ha divorato le risorse naturali per l'anno e comincia a sfruttare quelle del 2025

  • Milano, esonda il Lambro, strade allagate, tre persone messe in salvo

    Milano, esonda il Lambro, strade allagate, tre persone messe in salvo

  • Rovazzi: 'Il furto del telefono? Una trovata per lanciare il nuovo singolo' Rivelato un nuovo tipo di memoria ad alta efficienza energetica attivo anche durante il sonno (fonte: freepik) Un nuovo tipo di memoria si attiva anche durante il sonno  Whoo

    Mattarella al presidente Herzog: "Italia impegnata per diritto di esistere di Israele"

  • Papa Francesco a Venezia, è la prima volta di un Pontefice alla Biennale, folla in Piazza San Marco

    Papa Francesco a Venezia, è la prima volta di un Pontefice alla Biennale, folla in Piazza San Marco

  • Redditi, ecco le città più ricche d'Italia: al primo posto Portofino

    Redditi, ecco le città più ricche d'Italia: al primo posto Portofino

  • Salerno, bimbo di 13 mesi azzannato e ucciso da due pitbull, ferita anche la madre

    Salerno, bimbo di 13 mesi azzannato e ucciso da due pitbull, ferita anche la madre

  • La premier Meloni pubblica il monologo di Scurati: "Non chiederò mai la censura", polemica politica

    La premier Meloni pubblica il monologo di Scurati: "Non chiederò mai la censura", polemica politica

  • Il ministro Valditara dopo il caso Pioltello: scuole mai chiuse per feste non riconosciute, provvedimento in arrivo

    Il ministro Valditara dopo il caso Pioltello: scuole mai chiuse per feste non riconosciute, provvedimento in arrivo

  • Domani l'eclissi totale di Sole, è l'evento astrologico dell'anno

    Domani l'eclissi totale di Sole, è l'evento astrologico dell'anno