Oggi è l'Overshoot day, il giorno in cui l'Italia ha divorato le risorse naturali per l'anno e comincia a sfruttare quelle del 2025

Oggi è l'Overshoot day, il giorno in cui l'Italia ha divorato le risorse naturali per l'anno e comincia a sfruttare quelle del 2025

Oggi è l'Overshoot day, il giorno in cui l'Italia ha divorato le risorse naturali per l'anno e comincia a sfruttare quelle del 2025 Photo Credit: Fotogramma


Anche quest'anno, spiega il WWF, siamo in deficit ecologico, in altre parole spendiamo più delle risorse che abbiamo e immettiamo in atmosfera più CO2 della capacità che hanno gli ecosistemi di assorbirla

Oggi, domenica 19 maggio, è l'Overshoot day italiano, il giorno in cui l'Italia ha divorato le risorse naturali per l'anno e comincia a sfruttare quelle dell'anno prossimo, come segnala il Global Footprint Network, che ogni anno misura la domanda di risorse e servizi da parte di una popolazione e l'offerta di risorse e servizi da parte dei loro ecosistemi.

Wwf: siamo in deficit ecologico

Anche quest'anno, spiega il WWF, siamo in deficit ecologico, in altre parole spendiamo più delle risorse che abbiamo e immettiamo in atmosfera più CO2 della capacità che hanno gli ecosistemi di assorbirla. Oggi, per soddisfare i consumi annui degli italiani, sarebbero necessarie più di quattro Italie. Se tutti gli umani consumassero come noi italiani, servirebbero le risorse di quasi tre Pianeti (2,6 per l'esattezza).

L'Overshoot Day si verifica sempre più precocemente

La data dell'Overshoot day varia a seconda del Paese e anche di anno in anno e dipendono anche da comportamenti e politiche di sfruttamento delle risorse. I dati dimostrano che ogni anno l'Overshoot Day si verifica sempre più precocemente. In Italia non siamo ai livelli di Qatar e Lussemburgo - che già a febbraio facevano toccare il fondo alle risorse del Pianeta - né di Emirati Arabi, Stati Uniti e Canada (seguiti anche da paesi europei come Danimarca e Belgio) che hanno esaurito le risorse a marzo. Siamo comunque molto alti nella classifica dei Paesi meno virtuosi. L'Italia ha un'impronta ecologica più bassa della media europea (4,5 gha pro capite) ma superiore all'impronta della Spagna (3,9 gha pro capite). Sull'Italia pesano trasporti e consumo alimentare. "Investire in energie rinnovabili, adottare pratiche di produzione e consumo responsabili e promuovere la conservazione ambientale, sono alcune delle vie che possiamo intraprendere", afferma Eva Alessi, Responsabile Sostenibilità del WWF Italia.


Argomenti

overshoot day
risorse naturali
wwf

Gli ultimi articoli di Enrico Galletti

  • Quattordicesime in arrivo, liquidità per 12 miliardi di euro

    Quattordicesime in arrivo, liquidità per 12 miliardi di euro

  • Giornata dei bambini, Benigni al Papa: "Ci presentiamo noi alle elezioni, facciamo il campo largo"

    Giornata dei bambini, Benigni al Papa: "Ci presentiamo noi alle elezioni, facciamo il campo largo"

  • A Milano Sky Inclusion Days, per raccontare la diversità che ci rende unici (e uniche)

    A Milano Sky Inclusion Days, per raccontare la diversità che ci rende unici (e uniche)

  • Milano, esonda il Lambro, strade allagate, tre persone messe in salvo

    Milano, esonda il Lambro, strade allagate, tre persone messe in salvo

  • Rovazzi: 'Il furto del telefono? Una trovata per lanciare il nuovo singolo' Rivelato un nuovo tipo di memoria ad alta efficienza energetica attivo anche durante il sonno (fonte: freepik) Un nuovo tipo di memoria si attiva anche durante il sonno  Whoo

    Mattarella al presidente Herzog: "Italia impegnata per diritto di esistere di Israele"

  • Papa Francesco a Venezia, è la prima volta di un Pontefice alla Biennale, folla in Piazza San Marco

    Papa Francesco a Venezia, è la prima volta di un Pontefice alla Biennale, folla in Piazza San Marco

  • Redditi, ecco le città più ricche d'Italia: al primo posto Portofino

    Redditi, ecco le città più ricche d'Italia: al primo posto Portofino

  • Salerno, bimbo di 13 mesi azzannato e ucciso da due pitbull, ferita anche la madre

    Salerno, bimbo di 13 mesi azzannato e ucciso da due pitbull, ferita anche la madre

  • La premier Meloni pubblica il monologo di Scurati: "Non chiederò mai la censura", polemica politica

    La premier Meloni pubblica il monologo di Scurati: "Non chiederò mai la censura", polemica politica

  • Il ministro Valditara dopo il caso Pioltello: scuole mai chiuse per feste non riconosciute, provvedimento in arrivo

    Il ministro Valditara dopo il caso Pioltello: scuole mai chiuse per feste non riconosciute, provvedimento in arrivo