Euro 2020, Inghilterra-Croazia 1-0, Austria-Macedonia del Nord 3-1, Olanda-Ucraina 3-2

13 giugno 2021, ore 22:53 , agg. alle 12:16

A Wembley l'Inghilterra per la prima volta in un europeo vince all'esordio grazie ad un gol di Sterling, debutto amaro per la Macedonia del Nord, l'Olanda soffre ma batte l'Ucraina

Inghilterra-Croazia 1-0

Per la prima volta nella sua storia, l'Inghilterra vince all'esordio in un Europeo e lo fa con un gol di Sterling. Una vittoria meritata quella dei ragazzi di Southgate contro una Croazia che ha pensato solo a difendersi e con il solo Modric a tenere le redini del gioco. Trascinati dal pubblico di casa dello stadio di Wembley, i britannici partono forte e colpiscono un palo con Foden, e tre minuti dopo vanno ancora vicini al vantaggio con Phillips con una gran botta da fuori. La ripresa si apre l'unico tiro in porta della Croazia con Modric, e poi al 57 il gol vittoria di Sterling. l'Inghilterra vince meritatamente, mentre la Croazia è sembrata povera di idee e di un vero attaccante di peso. 


Austria-Macedonia del Nord 3-1

Alla National Arena di Bucarest, in Romania, l'Austria inizia il suo europeo con una bella vittoria sulla debuttante Macedonia del Nord. Nel primo tempo austriaci in vantaggio al 18', su un cross lungo di Sabitzer sul palo lontano si fa trovare pronto alla deviazione volante Lainer. Un pasticcio della difesa austriaca al 28' permette a Pandev di inserirsi e insaccare il momentaneo pareggio. Nella ripresa la formazione guidata da Foda trova il gol vittoria al 77', su cross teso di Alaba, Gregoritsch anticipa il difensore in marcatura e supera  Dimitrievski. Nel finale arriva il terzo gol  con Arnautovic che scatta sulla linea del fuorigioco, scarta un difensore e il portiere in uscita depositando in rete la palla del 3-1.


Olanda-Ucraina 3-2

Gol e spettacolo all'Amsterdam Arena, con l'Olanda che batte l'Ucraina ma rischia di perdere una partita che sembrava ormai in cassaforte. Dopo un primo tempo dominato dagli orange, con diverse occasioni ma tutte imprecise, conclusosi sullo 0-0, nel secondo tempo succede di tutto. L'Olanda trova il gol del vantaggio con Georginio Wijnaldum che al 52' è lesto a ribadire in rete un rimpallo. Al 59' il raddoppio olandese, con  Wout Weghorst, che sembra chiudere la partita, anche perché fino a quel momento la squadra ucraina era stata evanescente. Ma in 4 minuti l'Ucraina realizza l'impensabile e trova il pareggio, andando a segno prima con Yarmolenko  che con un gran tiro buca il portiere all'incrocio al 75', e poi al 79' con un colpo di testa di  Yaremchuk.  All'85' però l'Olanda ritrova il vantaggio, con  Dumfries che  da due passi buca Georgi Bushchan di testa per il definitivo 3-2.

Euro 2020, Inghilterra-Croazia 1-0, Austria-Macedonia del Nord 3-1, Olanda-Ucraina 3-2
Tags: Austria-Macedonia del Nord, Euro 2020, Inghilterra-Croazia, Olanda-Ucraina

Share this story: