Fiocco rosa a bordo di un Frecciabianca. Il travaglio in treno e la nascita ad Arquata Scrivia

Fiocco rosa a bordo di un Frecciabianca. Il travaglio in treno e la nascita ad Arquata Scrivia

Fiocco rosa a bordo di un Frecciabianca. Il travaglio in treno e la nascita ad Arquata Scrivia Photo Credit: Fotogramma.it


La mamma e la sua bambina stanno bene. Alla sua nascita ha contribuito un “equipe” d’eccezione, dal capotreno all’ostetrica da casa, all’operatrice sanitaria guidata a distanza. Il convoglio è giunto a destinazione con 30 minuti di ritardo, ma nessun viaggiatore si è lamentato

Un vagone al posto di una sala travaglio, un'ostetrica in videochiamata e il tifo di un intero treno per la neo mamma. Fiocco rosa a bordo di un Frecciabianca, partito da Roma con destinazione Torino, tra la sorpresa e la gioia di tutti.

LA CRONACA DI QUANTO ACCADUTO

Subito dopo Genova una donna, in avanzato stato di gravidanza, ha cominciato ad avere delle forti contrazioni. La capotreno Loredana Ferreri è stata subito avvertita e insieme al caposervizi Andrea Luschi si sono dati da fare per far sì che quella nascita avvenisse senza problemi per la mamma e per la piccola. E così Isabella Carnero, operatrice sanitaria dell'Ospedale di Pisa in viaggio sul treno verso Torino per andare a trovare la mamma ha chiamato Daniela Sanfilippo, collega ostetrica a casa in un giorno di riposo: "Ciao Daniela, sono su un treno e c'è una donna in travaglio, mi aiuti a farla partorire?", ha detto nella stazione di Arquata Scrivia, in provincia di Alessandria, dove il convoglio si è fermato straordinariamente per il parto. L'idea della videochiamata si è dimostrata vincente. "La prima cosa che ho pensato, quando ho risposto alla chiamata, è stata a uno scherzo - racconta l'ostetrica Daniela - poi quando ho capito che era tutto vero mi sono resa conto che la soluzione della videochiamata, proposta dai dipendenti di Trenitalia, fosse la migliore".

TUTTI COINVOLTI

Il caposervizi all'inquadratura con il compito di far vedere bene tutto ciò che succedeva, la capotreno a supportare emotivamente e fattivamente la mamma, l'ostetrica da casa a coordinare e l'operatrice sanitaria ad aiutare nella gestione del parto. "Il personale di Trenitalia è stato perfetto, ha collaborato in ogni manovra, così come i viaggiatori - racconta Isabella - la mamma si è sentita protetta mentre stava dando alla luce la sua seconda figlia. Ho capito, inoltre, che tutte le stelle si erano allineate quando, chiedendo degli asciugamani, una viaggiatrice di 86 anni ha aperto la sua valigia e me li ha dati. Erano profumati, puliti e perfino stirati. Una roba di altri tempi". L'emozione è stata indescrivibile un po' per tutti, e non soltanto per la mamma. "Si è trattato di una giornata di lavoro davvero particolare e, ovviamente, senza precedenti - racconta la capotreno Ferreri - e tutto è andato per il meglio. Sono felice di aver contribuito a questo bel momento. Lavoro in Trenitalia dal '95, e questo penso resterà il giorno più adrenalinico e bello della mia carriera professionale". La bambina è nata intorno alle ore 12, in appena 40 minuti di travaglio. Insieme alla mamma di nazionalità straniera è stata trasportata all'Ospedale San Giacomo di Novi Ligure dalla Croce Verde, salita sul treno dopo il parto. Il convoglio, temporaneamente adibito a sala parto, è giunto a Torino trenta minuti dopo l'orario previsto. Un ritardo di cui nessuno si è lamentato, giustificato da un motivo davvero straordinario.


Argomenti

Fiocco rosa
Frecciabianca
Nascita
Trenitalia
Treno

Gli ultimi articoli di Redazione Web

  • Falsi marchi: un italiano su 4 compra contraffatto

    Falsi marchi: un italiano su 4 compra contraffatto

  • Carri armati israeliani proseguono attacchi a Rafah. Secondo la Cnn, munizioni prodotte negli USA sono state utilizzate nell'attacco che ha provocato 45 morti

    Carri armati israeliani proseguono attacchi a Rafah. Secondo la Cnn, munizioni prodotte negli USA sono state utilizzate nell'attacco che ha provocato 45 morti

  • Finale Conference League: incubo Fiorentina, i Viola perdono contro l'Olympiacos 1-0. Gol di El Kaabi nel secondo tempo supplementare

    Finale Conference League: incubo Fiorentina, i Viola perdono contro l'Olympiacos 1-0. Gol di El Kaabi nel secondo tempo supplementare

  • X Factor: cambiano giuria e conduttrice, ecco chi sono

    X Factor: cambiano giuria e conduttrice, ecco chi sono

  • Fiorella Mannoia a RTL 102.5: «Per i miei settant'anni una grande festa con due date evento a Roma»

    Fiorella Mannoia a RTL 102.5: «Per i miei settant'anni una grande festa con due date evento a Roma»

  • Prove, colloquio e voti: tutto sulla maturità 2024

    Prove, colloquio e voti: tutto sulla maturità 2024

  • Gaffe del Papa sugli omosessuali: arrivano le scuse in un comunicato ufficiale

    Gaffe del Papa sugli omosessuali: arrivano le scuse in un comunicato ufficiale

  • Prende 5 in latino: abbandonata sul grande raccordo anulare di Roma dalla madre

    Prende 5 in latino: abbandonata sul grande raccordo anulare di Roma dalla madre

  • Zucchero presenta a RTL 102.5 “Overdose D’Amore World Tour”: «Sarà una grande festa negli stadi»

    Zucchero presenta a RTL 102.5 “Overdose D’Amore World Tour”: «Sarà una grande festa negli stadi»

  • Emis Killa: 15 anni di carriera, tutto sugli ospiti annunciati

    Emis Killa: 15 anni di carriera, tutto sugli ospiti annunciati