Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Bologna: 30 persone arrestate nell'ambito di un operazione contro due cartelli di imprese funebri che avevano monopolizzato i servizi funerari, 43 perquisizioni
- Londra: Brexit, Theresa May ottiene la fiducia del Parlamento, respinta la la mozione contro il governo presentata dal leader laburista Corbyn, 325 no, contro 306 sì
- Londra: Brexit, il leader dell'opposizione laburista Jeremy Corbyn, May ha fallito, ogni altro premier si sarebbe dimesso
- Roma: tensioni nella maggioranza su reddito di cittadinanza e quota 100, oggi il Consiglio dei Ministri, prima vertice con Conte, Di Maio e Salvini
- Gavardo (Bs): uomo di origini italiane sequestrato da uno straniero, ancora in corso le ricerche, il rapitore sarebbero straniero e armato
- Calcio: la Juventus vince la Supercoppa italiana grazie alla vittoria per 1-0 contro il Milan, Allegri, una successo per preparare al meglio le sfide del 2019
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
07 gennaio 2019

Golden Globe, Bohemian Rhapsody vince, delude A Star is born

Tre premi a Green book, Rami Malek migliore attore protagonista per l'interpretazione di Freddie Mercury

La cerimonia dei Golden Globes ha aperto la stagione dei premi decretando i vincitori del premio istituito dall'Hollywood Foreign Press Association, che riunisce i giornalisti stranieri a Hollywood. Green book ha vinto come miglior comedy o musical, mentre il racconto della vita di Freddie Mercury in Bohemian Rhapsody è stato decretato il miglior film drammatico. Rami Malek, che interpreta Mercury, si è portato a casa il riconoscimento come migliore attore protagonista, mentre il miglior non protagonista è stato Mahershala Ali per Green Book, film che ha vinto anche per la migliore sceneggiatura. L'acclamato Roma di Alfonso Cuaron miglior film straniero e Cuaron miglior regista. Delusione, invece, per A star is born, candidato a 5 premi: si è dovuto accontentare di quello alla migliore canzone, Shallow di Lady Gaga, che perde il premio alla migliore attrice drammatica, andato a Glenn Close, per The Wife. Anche Vice, che aveva dalla sua sei nomination, ha vinto poco: migliore attore protagonista per un film commedia/musicale, Christian Bale nei panni di Dick Cheney. Olivia Colman si è aggiudicata il premio per la migliore attrice brillante per il film in costume La Favorita. Sul fronte della televisione il primo vincitore assoluto della serata è stato Michael Douglas per la serie the Kominsky Method, che ha vinto anche il Globo per la migliore serie brillante. The Americans, sullo spionaggio sovietico in USA durante da Guerra Fredda, giunta alla sua ultima stagione, ha vinto il premio alla migliore serie drammatica.

Golden Globe, Bohemian Rhapsody vince, delude A Star is born