Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
-
-
- Viareggio: strage del 2009, confermate in appello le condanne ai vertici delle ferrovie, 7 anni a Moretti, 6 a Elia e Soprano, le vittime furono 32
- Padova: ragazzina morì di leucemia nel 2016 dopo rifiuto della chemio, condannati a due anni i genitori dell'adolescente, sarebbe stata plagiata
- Villarbasse (To): madre investe e uccide con l'auto la figlia di un anno nel cortile di casa, la bimba sarebbe sfuggita alla nonna, la madre indagata per omicidio stradale
- Ravenna: bimbo di 4 anni morto nella piscina del parco Mirabilandia, indagata la madre per omicidio colposo
- Bruxelles: oggi e domani Consiglio Europeo con il premier Conte, l'Ue intanto valuta la lettera italiana sui conti pubblici
- Milano: Marco Cesari, con L'Amico Giusto, vince la terza edizione del premio letterario Romanzo Italiano di Rtl 102.5 e Mursia, in libreria dal 5 luglio
- Calcio: mondiali femminili in Francia, negli ottavi di finale l'Italia affronterà la Cina, il match si disputerà il 25 giugno
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
18 maggio 2019

Guardia giurata tenta di uccidere un clochard, arrestato

Il vigilantes lavorava in un ospedale romano

Una guardia giurata ha aggredito con ferocia un uomo senza fissa dimora con un estintore e per questo è stata arrestata a Roma con l'accusa di tentato omicidio. La Polizia di Stato ha ricostruito l'aggressione avvenuta lo scorso due aprile nel sottoscala del reparto di Otorinolaringoiatria del Policlinico Umberto I di Roma, dove il clochard trovava rifugio abitualmente. L’uomo è stato colpito mentre dormiva e ha riportato una frattura pluriframmentaria del cranio, che ha causato il suo ricovero in prognosi riservata. Le telecamere hanno incastrato il vigilantes che è stato ripreso mentre colpiva in testa il clochard con l'estintore. In passato, l'uomo aveva già aggredito lo stesso senza fissa dimora. Dalla ricostruzione degli investigatori del commissariato Università, è infatti emerso che il vigilantes, 40 anni, non era nuovo a tali azioni. La vittima aveva denunciato di essere stata colpita tre mesi prima sempre dallo stesso uomo, ma con un manganello telescopico in ferro. Condotto in carcere, il vigilantes dovrà rispondere di tentato omicidio. Le armi da lui regolarmente possedute sono state oggetto di sequestro cautelativo da parte delle forze dell'ordine.​

Guardia giurata tenta di uccidere un clochard, arrestato