I Litfiba e il tour d’addio. A RTL 102.5 ringraziano i fan e lanciano un appello

13 dicembre 2021, ore 17:00

L’ultimo tour si chiamerà 'L'ultimo girone' e sarà una festa itinerante per salutare i fan della band a 42 anni dalla fondazione. Ai fan non vaccinati Piero Pelù dice “Vi accompagno io”

L’annuncio è stato come un fulmine a ciel sereno, di quelli che non t’aspetti Matteo Campese e Francesco Taranto, in The Flight, lo dicono subito “Qui c’è gente con il cuore sensibile” ma Piero Pelù risponde con una vera dichiarazione d’amore per i fan e non solo “Grazie di tutto a tutti, per quello che ci avete dato in questi anni. Grazie per gli abbracci, i sorrisi, i dischi che avete comprato e custodite gelosamente, i biglietti dei concerti, grazie per esservi fatti stritolare alle transenne prima di entrare ai concerti e per esservi fatti schiacciare quando mi tuffavo su di voi”. Un ringraziamento sconfinato, dai Litfiba, “per tutto l’amore che ci ha circondato in questi anni”.

L’ULTIMO GIRONE: IL TOUR D’ADDIO DEI LITFIBA

I due componenti più iconici della formazione originaria: Piero Pelù e Ghigo Renzulli. "Al termine dei festeggiamenti per il 40ennale (+2) si chiuderà, con gioia e orgoglio, la storia della band". Durante il tour dell'addio, che prenderà il via il prossimo 26 aprile 2022 da Padova, I Litfiba saranno accompagnati sul palco da: Luca ''Luc Mitraglia'' Martelli alla batteria, Fabrizio ''Simoncia'' Simoncioni alle tastiere e Dado ''Black Dado'' Neri al basso. Le prime 10 date annunciate saranno: il 26 e 27 aprile al Gran Teatro Geox di Padova, il 3 e 4 maggio alla Casa della Musica di Napoli, il 10 e 11 maggio all'Atlantico Live di Roma, il 16 e 17 maggio alla Tuscany Hall di Firenze e il 24 e 25 maggio all'Alcatraz di Milano. E dopo? “Son le prime date, è solo l’inizio dell’ultimo tour”.

L’APPELLO AI FAN

L’ultimo tour, l’Ultimo Girone, come Dante e Virgilio” dice Piero Pelù. “Tornare alla normalità, anche immaginare di nuovo un concerto con i fan è davvero ora una camminata per i gironi” sottolinea Matteo Campese. E Pelù risponde con un appello, anche un po' provocatorioA tutti i no vax, a chi – tra chi ci segue da anni - non si vuole vaccinare dico ‘Vi accompagno io’ se lo facesse ogni artista …”.

I Litfiba e il tour d’addio. A RTL 102.5 ringraziano i fan e lanciano un appello

IL ROCK ITALIANO PORTATO ALL’ESTERO. UNA BAND SCOMODA

Tra le loro caratteristiche c’è quella capacità, attraverso le canzoni, di provocare. Di affrontare temi giudicati anche scabrosi in certi contesti ambientali e di tempo. Dall’accettazione della diversità alla mafia, dalla corruzione all’uso del preservativo. Pelù auspica si continui a parlare sempre dell’amore e del rispetto per il prossimo e l’ambiente. “Poi la potenza della musica, quella che ti da sempre la voglia di salire sul palco” aggiunge prima di rivolgersi a GhigoTi voglio bene!bisogna dirsele queste cose.

Litfiba: Litfiba: "Siamo qui per dirvi grazie mille di tutto"
Tags: Ghigo Renzulli, Litfiba, L'ultimo girone, Piero Pelù, RADIOVISIONE , RTL1025, THE FLIGHT, Tour d'addio

Share this story: